MTV: Rock Band non è un semplice gioco



Nonostante il prezzo elevato, la presenza su sole due console (X360 e PS3), la concorrenza di Guitar Hero III: Legends of Rock e alcuni difetti degli strumenti, Rock Band sta vendendo molto bene, e entro fine anno dovrebbe aver già piazzato quasi 100.000 unità nei soli Stati Uniti.
«Crediamo che Rock Band non sia semplicemente un gioco, è una nuova piattaforma per fare musica, ed è quella la cosa per la quale siamo più emozionati.». Parole di Jeff Yapp, dirigente di MTV Games che parla della nuova creatura partorita insieme ad Electronic Arts. «Fino ad ora - continua Alex Rigopulos, CEO di Harmonix - è stato difficile convincere l'industria della musica a tenere in considerazione i videogiochi, ma a questo punto possiamo dire di aver abbattuto veramente molte barriere. Con Rock Band abbiamo quasi il 90% delle tracce in versione originale, e una massiccia partecipazione da parte degli artisti».
«Non lo vediamo come un semplice gioco, ma come una piattaforma. E' esattamente come spendere soldi per comprare uno stereo, o una console. Con i download e i contenuti aggiuntivi proporremo nuove cose ogni settimana, per espandere l'esperienza di gioco». E fare quattrini, aggiungo io.
L'intervista si conclude con un'anticipazione sul futuro, che sembra riguardare nientemeno che il mondo di Hollywood: «Il nostro prossimo grande annuncio, che verrà fatto in tempi relativamente brevi, riguarderà tutto un altro mondo».

[via Gamesindustry]

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: