Game Developers Conference 2013 – Daylight: nuove immagini di gioco

Gli sviluppatori di Seattle degli Zombie Studios colgono al volo l’opportunità concessa loro dalla “vicina” GDC 2013 di San Francisco per proporci delle immagini di gioco inedite di Daylight


Gli sviluppatori di Seattle degli Zombie Studios colgono al volo l’opportunità concessa loro dalla “vicina” GDC 2013 di San Francisco per proporci delle immagini di gioco inedite di Daylight.

Realizzato servendosi di una versione “leggera” dell’Unreal Engine 4, il nuovo thriller psicologico degli studi Zombie terrà fede al nome dei propri autori strutturandosi come un action/adventure in prima persona ambientato in un manicomio criminale infestato di spiriti malevoli e di creature d’ombra non particolarmente inclini al dialogo.

Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini

Oltre alla novità rappresentata dall’impiego del motore grafico next-gen di Epic Games, il titolo sarà caratterizzato dall’assenza di armi da fuoco e dalla natura “plastica” dei livelli: i dormitori, i corridoi, i ripostigli e le stanze del personale del manicomio che farà da sfondo all’opprimente e folle dimensione di Daylight cambieranno ogni volta che gli utenti decideranno di ricominciare l’avventura.

Il sistema a generazione randomica delle ambientazioni si premurerà di plasmare anche gli enigmi che gli sfortunati abitanti in carne ed ossa del manicomio dovranno risolvere per avere salva la pelle: per sopravvivere dovremo quindi indossare i suoi panni e mantenere i nervi saldi per raggiungere la via d’uscita con l’ausilio del suo smartphone, degli oggetti reperiti in loco e degli indizi forniti dalle entità incorporee meno bellicose.

La commercializzazione di Daylight è prevista in primavera su PC e nella sola versione digitale.

Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini
Daylight: galleria immagini

Ti potrebbe interessare
PSN offline oggi 24 maggio
Online PS Vita Ps3

PSN offline oggi 24 maggio

Solito intervento di manutenzione sul PlayStation Network, in programma nel tardo pomeriggio di oggi: il PSN tornerà online solo nella mattinata di domani. Leggi i dettagli su Gamesblog.

Australia: protesta degli zombie per sostenere i videogiochi “violenti”
Curiosità Mercato Opinioni

Australia: protesta degli zombie per sostenere i videogiochi “violenti”

Per manifestare tutta la loro contrarietà alla rigorosissima linea adottata dall’ente governativo australiano OFLC (omologo del nostro PEGI) nel classificare i cosiddetti “videogiochi violenti”, diverse centinaia di videogiocatori hanno deciso di inscenare una protesta che ha dell’incredibile: hanno infatti indossato abiti e maschere da zombie, si sono lanciati vicendevolmente addosso qualche simpaticissima secchiata di sangue

Haze ha un nuovo sito ufficiale inglese
Action Adventure Brevi

Haze ha un nuovo sito ufficiale inglese

Il team Free Radical, con l’avvicinarsi della data di uscita del rimandatissimo Haze (23 Maggio), ha aperto le porte del nuovo sito inglese dedicato a questo sparatutto in esclusiva per Playstation 3. Rispetto alla classica pagina web a cui tutti siamo abituati, il nuovo sito ufficiale è orientato più verso la multimedialità ed interattività, infatti

Demo di Patapon con contenuto esclusivo anche per l’Europa
Brevi Demo Puzzle

Demo di Patapon con contenuto esclusivo anche per l’Europa

Ricordate la presunta esclusiva riguardante Patapon pubblicizzata della catena Gamestop, specializzata in videogiochi ? Si trattava della possibilità di avere una demo (con un simpatico contenuto riservato) dell’imminente puzzle game musicale per PSP, prenotandone una copia in negozio. Ebbene, una volta tanto anche noi Europei siamo stati tenuti in considerazione, e potremo scaricare direttamente la

Soldier of Fortune Payback: nuove immagini
First Person Shooter Pc Ps3

Soldier of Fortune Payback: nuove immagini

Soldier of Fortune Payback porta il nome altisonante di una serie che ha fatto furore su PC a cavallo fra fine anni 90 e inizio 2000, ma non gode di una considerazione esagerata poiché presentato come prodotto sviluppato con budget ridotto. Ciò non toglie che, anche grazie a queste cinque nuove immagini, riaffiorino vecchi ricordi