QR code per la pagina originale

Days Gone: nuove immagini piene di zombie

L'ambizioso survival horror a mondo aperto di Sony Bend si rivede in foto e video dal TGS 2018

,

Guarda la galleria: Days Gone: TGS 2018 – nuove immagini

Gli autori di Sony Bend ci regalano delle nuove immagini di gioco di Days Gone che testimoniano l’avanzato stadio di sviluppo del loro ambizioso survival horror a mondo aperto.

Scorrendo gli scatti pubblicati in chiusura del Tokyo Game Show possiamo osservare le ottime animazioni del protagonista e degli zombie, la vastità degli scenari naturali che faranno da sfondo all’epopea post-apocalittica di Deacon St. John e alcune delle attività che dovremo svolgere per reperire cibo, armi, medicine e informazioni per le comunità di sopravvissuti che richiederanno i servigi di questo ex motociclista trasformatosi in un cacciatore di taglie.

Days Gone: nuovi dettagli sull’Escalation System

Nel cupo futuro delineato dal team di Sony Bend, il virus zombizzante che ha colpito la quasi totalità della popolazione mondiale spingerà le creature non-morte ad assumere atteggiamenti estremamente aggressivi. Stando a quanto illustrato dagli sviluppatori a margine del TGS 2018, gli Infetti dovranno soddisfare costantemente le proprie necessità fisiologiche primarie come mangiare e dormire: ciascun nucleo di zombie seguirà una propria routine e starà all’utente capire come comportarsi nelle diverse ore della giornata (e condizioni atmosferiche) per esplorare in relativa tranquillità le aree più ricche di risorse e non cadere preda delle orde di morti viventi.

Il lancio di Days Gone è previsto per il 22 febbraio del 2019 in esclusiva assoluta su PlayStation 4.

Video:Dying Light 2: video di gioco dell’E3 2019