Continuano le sventure economiche di Atari

Ormai dovremmo averci fatto l'abitudine, visto che già da diverso tempo il marchio Atari non si trova a navigare in acque tranquille dal punto di vista economico: tra terremoti societari e cessioni di proprietà intellettuali importanti, la società controllata da Infogrames sembra proprio condannata ad un triste destino.

Annunciando i risultati relativi al terzo quarto dell'anno fiscale 2007, terminato lo scorso 31 dicembre, Atari ha registrato una perdita di circa 300.000$, facendo però notare che se non fosse stato per delle "spese di ristrutturazione" dell'importo di 3,7 milioni, la società avrebbe ottenuto un profitto di 3,4 milioni.

Nonostante i tentativi di ottimismo ed il miglioramento dei risultati se paragonati a quelli relativi all'anno fiscale precedente, quando le perdite furono di 600.000$, il totale di perdite per Atari nei primi 3 quarti del 2007 si attesta a ben 20 milioni di dollari USA: una cifra molto poco rassicurante per il futuro.

[via Gamer's Hell]

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: