Battlefield 3: il pacchetto di mappe aggiuntive “Back to Karkand” in nuove immagini

Battlefield 3: Back to Karkand – nuove immagini


Dopo aver gongolato per i primi, stratosferici dati di vendita di Battlefield 3, i ragazzi di EA DICE tornano con i piedi per terra e si rimettono al lavoro per mostrarci delle fresche immagini di gioco di Back to Karkand, il pacchetto di mappe aggiuntive previsto in uscita in questi mesi per rimpinguare il modulo multiplayer dello sparatutto targato Electronic Arts con quattro ambientazioni riprese da BF2.

All’interno del pacchetto Back to Karkand, infatti, troveranno spazio le “versioni HD” delle storiche mappe Strike at Karkand, Wake Island, Gulf of Oman e Sharqi Peninsula di Battlefield 2, particolarmente apprezzate dagli appassionati di lungo corso della serie per il sapiente mix di aree aperte e di zone al chiuso che, enfatizzando il gioco di squadra, consentivano l’impiego di veicoli terrestri e aerei senza limitazioni di sorta.

Il pacchetto “Back to Karkand” sarà disponibile entro la fine dell’anno su PC, PS3 e X360, con la versione per la console Sony in esclusiva temporale di una settimana.

Battlefield 3: Back to Karkand – galleria immagini

Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini
Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini
Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini
Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini

Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini
Battlefield 3: Back to Karkand - galleria immagini

Ti potrebbe interessare
PlayStation compie oggi 15 anni
Brevi Curiosità Hardware

PlayStation compie oggi 15 anni

La prima console PlayStation (PSX) compie oggi ben 15 anni di vita.Uscita in Giappone il 3 dicembre del 1994, la prima PlayStation si propose al mondo intero l’anno successivo, rispettivamente il 9 settembre 1995 in America e il 29 settembre 1995 in Europa, riuscendo a riscuotere in questi anni di esistenza 125 milioni di unità

Crysis su 360? Chi l’ha detto?
Brevi First Person Shooter Xbox 360

Crysis su 360? Chi l’ha detto?

La Electronic Arts frena gli entusiasmi dei possessori di Xbox 360, affermando che non ci sarebbe alcuna conversione in vista per l’innovativo Crysis. Che si tratti di una scelta di marketing o di tragedia allo stato puro? Prima di versare lacrime, aspettate i nostri aggiornamenti![via Joystiq]