Pete Hines su Fallout 3 e probabile seguito



TechRadar ha approfittato della dimostrazione di Fallout 3, tenutasi a Londra da parte Pete Hines di Bethesda, per porre a quest'ultimo alcune interessanti domande.

Hines non si è esentato, anzitutto, dal fornire svariate motivazioni alla base della loro politica riguardo la macchina di riferimento per lo sviluppo, sia di Oblivion che di Fallout 3: parliamo chiaramente della Xbox 360 di Microsoft.

Al di là della ovvia familiarità che il suo team ha con questa console, Hines ha menzionato la complessità dell'avere quale piattaforma di riferimento il PC, sottolineando quanto gli elementi relativi all'ingente mole di configurazioni potenzialmente disponibili, possa rappresentare un problema non da poco.

Si è anche avuto modo di discutere circa i futuri contenuti scaricabili di Fallout 3, chiarendo in modo categorico che questi saranno rilasciati solo ed esclusivamente su Xbox 360 e PC.

Infine, Hines si è pure lasciato andare ad un ulteriore dichiarazione che farà felici i non pochi estimatori della serie Fallout:

Non abbiamo acquisito il brand Fallout per fare solo Fallout 3 e poi fermarci, [...] Prima però lasciateci fare uscire questo dalla porta prima di preoccuparci del prossimo.

via | TechRadar

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: