[VGA 2009] Halo: Reach – primo video di gioco

Come promesso, Microsoft Game Studios ha mostrato, durante la cerimonia di premiazione dei Video Game Awards 2009 di Spike TV, l’attesissimo primo video di gioco di Halo: Reach.Stando al profilo Twitter ufficiale del conduttore storico di Gametrailers TV Geoff Keigley, infatti, la sequenza filmata sarebbe stata realizzata col reale motore di gioco del titolo in


Come promesso, Microsoft Game Studios ha mostrato, durante la cerimonia di premiazione dei Video Game Awards 2009 di Spike TV, l’attesissimo primo video di gioco di Halo: Reach.

Stando al profilo Twitter ufficiale del conduttore storico di Gametrailers TV Geoff Keigley, infatti, la sequenza filmata sarebbe stata realizzata col reale motore di gioco del titolo in sviluppo presso gli studi Bungie: dalle poche informazioni ricavabili dal trailer riusciamo quantomeno a capire che, nel corso dell’avventura, collaboreremo a stretto contatto con un gruppo di soldati Spartan armati fino ai denti ed ansiosi di partire insieme per una misteriosa missione di salvataggio.

Bando alle ciance, vi lasciamo in compagnia del video di gioco di Halo: Reach e rimaniamo in attesa di sapere da Bungie la data d’uscita ufficiale, che per ora rimane fissata ad un generico 2010 inoltrato.

Halo: Reach – prime immagini trapelate su internet

Halo: Reach - prime immagini trapelate su internet
Halo: Reach - prime immagini trapelate su internet
Halo: Reach - prime immagini trapelate su internet
Halo: Reach - prime immagini trapelate su internet

Ti potrebbe interessare
Due nuove immagini di GTA IV
Action Adventure Pc

Due nuove immagini di GTA IV

Aspettando il 29 Aprile, data di uscita di Grand Theft Auto IV, in rete fioccano ogni giorno novità.Oggi in particolare ho trovato quete due nuove immagini che Rockstar ha cortesemente distribuito in rete, inoltre su PlanetGrandTheftAuto sono disponibili le immagini del contenuto del package che la casa di GTA ha donato al sito web, ossia

Darkest of Days
First Person Shooter Pc

Darkest of Days

C’è una ragione se le storie sul viaggio nel tempo, fuori dalla letteratura, non abbondano. Non è facile, saltare da un posto all’altro, da un periodo all’altro, complica le cose. Stupisce quindi che uno sviluppatore alla prima esperienza videoludica ‘tradizionale’ (ha un passato di produttore di videopoker da sala) affronti un genere così difficile da