Dying Light: nuovo video con 60 modi per abbattere gli zombi

Il nuovo video di Dying Light ci mostra la grande varietà di armi e di strategie da impiegare per "ri-uccidere" gli zombi

Dopo averci offerto un illuminante filmato di gioco dedicato alla varietà di trappole da poter costruire nella dimensione orrorifica di Dying Light, gli studios polacchi di Techland si preparano nel migliore dei modi alle festività natalizie proponendoci un nuovo gameplay trailer incentrato sulle diverse "attività omicidiarie" in cui potremo lanciarci per avere la meglio sui non-morti che popoleranno le strade virtuali di questo atteso action-survival in soggettiva.

Il titolo, nato da una costola della serie horror di Dead Island, ci vedrà impersonare uno dei pochissimi sopravvissuti a una misteriosa epidemia che ha trasformato gli abitanti di una metropoli sudamericana in un inferno ad occhi aperti popolato da non-morti assetati di sangue che, al calare delle tenebre, si trasformano in un esercito inarrestabile di creature insaziabili: colpito dal virus degli zombie ma riuscito in qualche modo a contrastarlo con le sue difese immunitarie, il nostro alter-ego potrà così contare su di un’accresciuta sensibilità ai rumori e su di una maggiore tonicità muscolare, come possiamo facilmente intuire osservandolo in azione negli spezzoni di gioco mostratici dai ragazzi di Techland nel video odierno.

Dying Light: galleria immagini

Dying Light: galleria immagini

Grazie ai poteri dell'antieroe e al suo innato istinto di sopravvivenza potremo così percepire la presenza degli zombie e combatterli adottando delle strategie analoghe a quelle escogitate dai protagonisti di Dead Island e correlate al recupero dei materiali da assemblare per costruire fucili, bastoni elettrici e quant'altro possa venirci in mente ripensando ai film di George Romero.

A questo punto non ci rimane che chiudere il pezzo ricordandovi che Dying Light è atteso al lancio per il 27 gennaio del prossimo anno su PC e in esclusiva per console current-gen su PlayStation 4 e Xbox One: le versioni last-gen originariamente previste per Xbox 360 e PlayStation 3, infatti, sono state accantonate per dare agli sviluppatori una maggiore libertà creativa nella realizzazione degli scenari, delle animazioni dei non-morti, delle armi modulari e delle trappole.

Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini

  • shares
  • Mail