Real Racing 3: nuovo video-diario di sviluppo sulla realizzazione dei tracciati "reali"

Pur senza rivelare la data d'uscita di Real Racing 3, con l'ultimo video-diario offertoci quest'oggi sulla realizzazione dei tracciati gli sviluppatori di Firemonkeys ci dimostrano di star lavorando alacremente affinchè il titolo giunga presto a conclusione, per la gioia di tutti gli appassionati di giochi di guida "in mobilità".

Accompagnato dal commento corale del produttore esecutivo Rob Murray e di tutti gli altri programmatori e designer della casa di sviluppo australiana formatasi l'anno scorso dalla fusione degli studi Firemint e Iron Monkey, il filmato che ci propongono quest'oggi testimonia la loro dedizione nel plasmare dei circuiti dei circuiti che, seppur di fantasia, sappiano ricreare le ambientazioni ammirabili dalle strade delle controparti "reali".

Real Racing 3: galleria immagini

L'accresciuta potenza computazionale delle piattaforme mobili, inoltre, garantirà ai Firemonkey lo spazio di manovra necessario per accompagnare ai tracciati di fantasia dei circuiti realmente esistenti quali, ad esempio, il Mazda Raceway Laguna Seca, l'Indianapolis Motor Speedway e Silverstone.

Non meno importanti delle migliorie tecniche sono poi le aggiunte apportate dagli sviluppatori alle meccaniche di gioco: il modello di guida, ad esempio, è stato ulteriormente affinato grazie all'apporto di un nuovo motore fisico, mentre per quanto riguarda il multiplayer vengono confermate le gare con lobby da 22 piloti.

La commercializzazione di Real Racing 3, salvo ritardi dell'ultima ora, è prevista a febbraio su iPhone, iPad e sistemi Android di ultima generazione.

  • shares
  • Mail