Modern Warfare 3: sei filmati e dettagli dall’evento Call of Duty XP

Infinity Ward promette il multiplayer più bilanciato di sempre


Dall’evento Call of Duty XP ecco arrivare cinque nuovi filmati per Modern Warfare 3. Si tratta del video introduttivo della manifestazione, della spiegazione del nuovo sistema di “Strike Packages”, delle modalità di gioco, e naturalmente di alcune sequenze giocate in diverse mappe.

Gli sviluppatori promettono il multiplayer più bilanciato nella storia della serie, e fra i numerosi cambiamenti hanno citato l’eliminazione dell’abilità “last stand” e, soprattutto, lo stravolgimento totale dei kill streak, ribatezzati ora “Strike Packages” e divisi in tre categorie: “Assault” rappresenta né più né meno che il vecchio sistema, “Support” fornisce strumenti per aiutare il team (torrette, droni di ricognizione etc.), “Specialist” permette temporaneamente di attivare più di tre “perk”, fino a poter avere attive tutte le abilità presenti nel gioco.

Durante l’evento è stata addirittura presentata una Jeep griffata Modern Warfare 3 (…). Modern Warfare 3 è previsto per l’8 novembre 2011 su PC, Xbox 360, PlayStation 3, Wii e 3DS. Una versione PS Vita arriverà nei mesi successivi. A voi i rimanenti filmati.

Ti potrebbe interessare
Portal 2: 9 minuti della modalità cooperativa in un filmato dal PAX
Mac Os Pc Ps3

Portal 2: 9 minuti della modalità cooperativa in un filmato dal PAX

Direttamente dal PAX 2010 arriva un nuovo filmato di gioco riguardante la modalità cooperativa di Portal 2.Il video che trovate dopo la pausa offre ben 9 minuti di giocabilità del nuovo “gioiello” targato Valve, mostrando in particolare le caratteristiche della cooperazione tra due giocatori. Come è possibile vedere dal filmato, gli utenti avranno a disposizione

Continua il successo di World of Warcraft
MMO Pc

Continua il successo di World of Warcraft

Dopo l’uscita della patch 2.3, Blizzard comunica nuovi risultati di vendita per World of Warcraft, che hanno permesso alla software house californiana di registrare una crescita del 19% (216 milioni di €) nell’ultimo trimestre fiscale e del 50% (716 milioni di €) dall’inizio dell’anno. Se a fine luglio l’MMORPG più famoso del mondo poteva contare