Stan Lee ospite in Marvel la Grande Alleanza 2

Le apparizioni di Stan Lee all’interno dei film dedicati agli Eroi Marvel sono ormai un classico consolidato, ma nel mondo dei videogiochi la leggenda dei fumetti non ha mai avuto ruoli particolari.Oggi Activision ha annunciato che per la prima volta, all’interno del gioco Marvel: La Grande Alleanza 2, il guru dei Super Eroi sarà coinvolto


Le apparizioni di Stan Lee all’interno dei film dedicati agli Eroi Marvel sono ormai un classico consolidato, ma nel mondo dei videogiochi la leggenda dei fumetti non ha mai avuto ruoli particolari.

Oggi Activision ha annunciato che per la prima volta, all’interno del gioco Marvel: La Grande Alleanza 2, il guru dei Super Eroi sarà coinvolto attivamente nel progetto.

In sostanza Stan presterà voce e sembianze a un personaggio estremamente importante nell’economia della trama, prendendo parte per la prima volta alle fasi realizzative di un titolo per console. “Sono entusiasta di realizzare la mia prima apparizione in un videogioco in Marvel: La Grande Allenaza 2“, ha affermato Lee, “ed è un vero piacere vedere i personaggi che ho contribuito a creare prendere vita nel gioco”.

A sottolineare con orgoglio l’iniziativa è stato anche Rob Kostich di Activision, dichiarando che “Stan è una leggenda per il mondo dei fumetti e la sua apparizione rappresenta un ulteriore regalo che i fan non vedranno l’ora di scoprire quando il più grande esercito di Super Eroi e Cattivi farà ritorno questo autunno”.

Marvel: La Grande Alleanza 2 uscirà il 25 Settembre, quindi gli appassionati di Super Eroi dovranno aspettare ancora poche settimane per poter vestire i panni virtuali dei propri personaggi preferiti.

Ti potrebbe interessare
Anche David Jaffe pensa alla console unica
Opinioni Varie

Anche David Jaffe pensa alla console unica

Dopo Denis Dyack di Silicon Knights ed Electronic Arts, anche David Jaffe, il creatore di God of War, si chiede come sarebbe il mondo dei videogiochi in un ipotetico futuro “a console unificate”. In un lungo post sul suo blog ufficiale, Jaffe fa notare che l’uniformità dei formati è realtà in praticamente ogni settore dell’entertainment

Giocatori tedeschi in costume contro la censura
Brevi Segnalazioni Varie

Giocatori tedeschi in costume contro la censura

La Germania è insieme all’Italia uno dei paesi occidentali più repressivi verso i videogiochi. Non è un caso quindi che molti giocatori tedeschi si sono riuniti, e con tanto di costume di scena hanno improvvisato una partita di scacchi sulla falsariga del vecchio “Battlechess” per protestare contro la censura imperante. [via Kotaku]