Titanfall: beta a risoluzione nativa 792p, possibile il raggiungimento di 900p

Titanfall girerà al massimo a 900p come risoluzione nativa su Xbox One: ma è davvero importante?

Coloro che aspettano Titanfall come primo vero esempio della nuova generazione videoludica, dovranno forse aspettare qualche tempo, almeno in termini di pura grafica. Secondo quanto svelato oggi, infatti, sulla nuova console Microsoft il gioco girerà a una risoluzione nativa di 792p, rilevata dai test di Digital Foundry e confermata da Respawn Entertainment sul proprio blog.

Abbie Heppe, Community Manager del team di sviluppo, ha infatti reso noto che il gioco avrà tale risoluzione nativa, con la possibilità di arrivare con la versione finale di Titanfall a 900p: vale comunque la pena ricordare che trattandosi di risoluzione nativa, non corrisponde a quella finale che i giocatori possono vedere sul loro schermo, spesso ottenuta attraverso processi aggiuntivi.

I 1080p che tutti quanti ci aspettiamo di vedere saranno infatti messi in atto dall’upscale effettuato dall’hardware di Xbox One, con l’ausilio di un filtro all’immagine rilevato da Digital Foundry. Al di là di tutti i tecnicismi da addetti ai lavori e superappassionati di dettaglio grafico, quello che conterà di più sarà naturalmente la capacità di Titanfall di divertire l’utente.

Ricordiamo che la beta di Titanfall partirà domani, 14 febbraio: la versione finale del gioco approderà invece su Xbox One e PC il prossimo 13 marzo, mentre i possessori di Xbox 360 dovranno aspettare fino al 25 dello stesso mese.

Ti potrebbe interessare
The Sims 3 è il titolo più venduto di Giugno
Gestionale Mercato Pc

The Sims 3 è il titolo più venduto di Giugno

Approntiamo preventivamente alcune doverose precisazioni. Tanto per cominciare stiamo parlando del mercato statunitense; in secondo luogo ci riferiamo al settore PC. Sì perché se quello per console lo scorso mese è stato dominato da Prototype con 419 mila copie, sul fronte PC è The Sims 3 ad avere avuto la meglio, con la ragguardevole cifra

Medaglie per tutti i veterani della console war
Brevi Segnalazioni Varie

Medaglie per tutti i veterani della console war

Se avete meno di 30 anni ma avete già visto almeno tre guerre, significa che siete appassionati di videogiochi e si sta parlando di “console war”. Sulle ali di questo pensiero, i ragazzi di Supermandolini hanno creato delle medaglie commemorative per tutti coloro che si sentono veri e propri veterani, sopravvissuti ad anni di trincea

Mirror’s Edge e Mercenaries 2 non sbancano il Giappone
Action Mercato Ps3

Mirror’s Edge e Mercenaries 2 non sbancano il Giappone

Un buona varietà di elementi suggerisce che sia Mirror’s Edge, sia Mercenaries 2: World in Flames, in Giappone non riescono proprio a decollare.L’immagine in alto mostra pile di copie dei due giochi invendute nonostante fossero al prezzo di 1980 ¥ (circa 16,50 €). Entrambi i giochi sono stati rilasciati in Giappone a Dicembre: Mirror’s Edge