[TGS 2010] Alice: Madness Returns in immagini e video

Accorsi al Tokyo Game Show 2010, Electronic Arts e la casa di sviluppo cinese Spicy Horse tornano con piacere a mostrarci Alice: Madness Returns attraverso un poker di suggestive immagini di gioco ed un trailer in computer grafica dalle tinte oscure.Per chi non lo sapesse, Madness Returns è il seguito diretto di American McGee Alice,


Accorsi al Tokyo Game Show 2010, Electronic Arts e la casa di sviluppo cinese Spicy Horse tornano con piacere a mostrarci Alice: Madness Returns attraverso un poker di suggestive immagini di gioco ed un trailer in computer grafica dalle tinte oscure.

Per chi non lo sapesse, Madness Returns è il seguito diretto di American McGee Alice, un gran bell’action uscito nel 2000 su PC e Mac e partorito dalla matita magica di American James McGee, celebre autore e disegnatore statunitense già conosciuto in passato nell’ambiente videoludico per aver lavorato al comparto grafico e al lato artistico della saga di Doom e Quake al fianco dei programmatori di id Software.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria e al filmato di Alice: Madness Returns, ve ne ricordiamo la commercializzazione su PC, PlayStation 3 ed Xbox 360 per la seconda metà del 2011.

Alice: Madness Returns – galleria immagini

Alice: Madness Returns - galleria immagini
Alice: Madness Returns - galleria immagini
Alice: Madness Returns - galleria immagini
Alice: Madness Returns - galleria immagini

Ti potrebbe interessare
Gran Turismo 5: Sony Australia lo dà per certo prima di Natale
Guida Ps3

Gran Turismo 5: Sony Australia lo dà per certo prima di Natale

Secondo un banner pubblicitario ufficiale di Sony Australia, Gran Turismo 5 arriverà sicuramente prima di Natale.La pubblicità offre infatti una PS3 Slim 160GB, due film in Blu-ray, quattro giochi PS3 scaricabili e una copia gratuita di Gran Turismo 5 (con la dicitura “garantito per Natale”) per i primi 21.000 clienti che compreranno una TV 3D

Ninja Gaiden 2: Itagaki parla del livello di difficoltà
Action Xbox 360

Ninja Gaiden 2: Itagaki parla del livello di difficoltà

Tomonobu Itagaki, game designer di Ninja Gaiden 2, spiega come sono cambiate le cose dal precedente Ninja Gaiden, che nella sua incarnazione originale su Xbox divenne famoso per la difficoltà inumana che lo rendeva accessibile solo a pochi eletti. «Il primo Ninja Gaiden era un gioco hardcore per giocatori hardcore. In realtà non c’era modo