Fallout 3: i contenuti aggiuntivi per PS3 slittano e cambiano scaletta d'uscita

Fallout 3: Broken Steel - nuove immagini

A due secoli di distanza dalla fine apocalittica della terza guerra mondiale e a sei mesi dall'immissione sul mercato PC e Xbox 360 dei contenuti aggiuntivi di Fallout 3, gli abitanti dell'ala del Vault 101 occupata dagli utenti PlayStation 3 potranno presto visitare nuove zone e vivere nuove avventure rispetto a quelle "classiche" della Zona contaminata della Capitale: ad affermarlo è lo stesso Ashley Cheng, produttore di Bethesda, il quale ha utilizzato il PlayStation Blog statunitense per comunicarci tempi e modalità di immissione sul mercato sia dei vecchi che dei nuovi contenuti aggiuntivi.

Pur subendo un leggero slittamento, l'inizio della commercializzazione dei DLC di Fallout 3 sulla console ammiraglia Sony avverrà con Broken Steel (per permettere da subito lo sviluppo del personaggio oltre il trentesimo livello, sbloccando inoltre la fine della storia principale) invece che con Operation Anchorage, a cui faranno immediatamente seguito The Pitt, Point Lookout e Mothership Zeta.

A questo punto rimaniamo in attesa di sapere direttamente da Bethesda la data d'uscita precisa ed il prezzo dei contenuti aggiuntivi di Fallout 3, la cui commercializzazione su PlayStation 3 comincierà a partire dalla fine di settembre.

via | PlayStation Blog

  • shares
  • Mail