Realtime Worlds apre un nuovo studio a Dundee


I Realtime Worlds di David Jones hanno aperto un nuovo studio sito nella città scozzese di Dundee. A detta della compagnia, l'acquisizione di questi nuovi locali è finalizzata al miglioramento dei lavori sul loro attuale progetto in corso, vale a dire All Points Bullettin.

Ma non solo. Tale mossa sembra che comporterà pure un incremento del personale - che da 265 potrebbe passare a 300 entro la fine dell'anno. Ecco come Colin Macdonald di Realtime Worlds giustifica questa loro decisione:

Questo spazio in più ci permetterà di crescere al ritmo di cui avevamo bisogno per raggiungere la qualità di un gioco come All Points Bullettin, e dare vita all'infrastruttura necessaria per supportare il suo lancio online.

via | Gamasutra

  • shares
  • Mail