PlayStation Classic: niente Trofei e giochi aggiunti dopo il lancio

Con un pragmatismo e un'essenzialità tipicamente nipponici, i portavoce di Sony hanno confermato ai colleghi di IGN.com che PlayStation Classic non offrirà alcuna funzionalità aggiuntiva ai titoli che saranno preinstallati all'interno della loro prossima retro console che celebrerà il 25° anniversario dal lancio della prima, leggendaria PlayStation.

In base a quanto affermato dai PR di Sony nel corso del Tokyo Game Show 2018, tutto ciò di cui avremo bisogno per giocare ai 20 titoli di PlayStation Classic sarà già all'interno del bundle: non ci sarà quindi bisogno di iscriversi a PSN e, tantomeno, di sottoscrivere alcun abbonamento a PS Plus poichè i giochi proposti saranno identici agli originali e, quindi, sprovvisti di qualsivoglia funzionalità online legata ad esempio allo sblocco dei Trofei.

L'unica concessione alla modernità di Sony sarà rappresentata dalla riformulazione del tasto Reset: premendolo, infatti, si potrà effettuare il salvataggio istantaneo del gioco per poi riprenderlo una volta spenta e riaccesa la console. L'assenza di contenuti post-lancio e del supporto alle funzionalità legate al PSN (Trofei, accesso allo Store, multiplayer online, salvataggi in cloud e streaming su Twitch o YouTube) sarà la caratteristica principale di PlayStation Classic oltre, logicamente, alla possibilità di rigiocare alcuni dei capolavori che hanno fatto la storia di questa console e più in generale dell'industria videoludica degli ultimi 30 anni.

Il lancio di PlayStation Classic è previsto per il 3 dicembre al prezzo consigliato di 99,99€. Il bundle comprenderà due controller replica degli originali del '94 (con cavo e senza analogici), un cavo HDMI, un cavo di alimentazione (utilizzabile con qualsiasi caricabatterie USB) e ovviamente la console con preinstallati 20 videogiochi indimenticabili, tra cui Final Fantasy VII, Jumping Flash, Ridge Racer Type 4, Tekken 3 e Wild Arms.

via | IGN.com

  • shares
  • Mail