Quarantennale dello sbarco sulla Luna: Ubisoft e Futuremark festeggiano a modo loro

Quarantennale dello sbarco sulla Luna: Ubisoft e Futuremark festeggiano a modo loro

In occasione del quarantesimo anniversario dello sbarco sulla Luna, avvenuto il 20 luglio 1969, la famosa multinazionale videoludica Ubisoft e la casa di sviluppo Futuremark hanno deciso di celebrare lo storico "balzo da gigante per l'umanità" attraverso due iniziative a dir poco insolite.

Realizzando il sogno di libertà di ogni buon roditore terrestre, infatti, i ragazzi di Ubisoft hanno deciso di far fare ad un coniglietto di Rabbids: Go Home la stessa esperienza di Neil Armstrong, dandogli così la possibilità di saltellare sul suolo lunare fischiettando il motivetto introduttivo di "2001 Odissea nello spazio", senza dimenticarsi naturalmente di filmare il tutto per la gioia nostra, di mamma Coniglia e dei suoi 75 figli.

Decisamente più pragmatico è invece lo stile adottato da Futuremark per ricordare il momento più entusiasmante della storia: il il team di sviluppo di Shattered Horizon, sparatutto in prima persona ambientato tra i detriti di una Luna devastata dall'eccessivo sfruttamento minerario, ha infatti pensato di inserire nel gioco il frammento vagante di suolo lunare con l'impronta della scarpa di Armstrong e la relativa placca commemorativa.

Unendoci a voi nel ricordare quell'incredibile attimo in cui l'umanità è partita alla conquista del Cosmo muovendo i suoi primi passi su un corpo celeste diverso dalla Terra, vi lasciamo in compagnia delle immagini di Shattered Horizon ed al video di Rabbids: Go Home.

Shattered Horizon

Shattered Horizon

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: