Le 5 cose da non fare quando si gioca a Magic 2015

Volete facilitare la vita del vostro Viandante Dimensionale e rendere ancora più divertenti le ore passate a collezionare carte nell’universo fantasy dell’ultimo titolo di Stainless Games? Ecco i nostri consigli

Nonostante la popolarità di HearthStone abbia raggiunto livelli tali da rendere il titolo di Blizzard Entertainment il vero fenomeno videoludico dell’estate, molti appassionati di giochi di carte collezionabili hanno preferito passare la mano nell’attesa che i ragazzi di Stainless Games completassero i lavori su Magic 2015 – Duels of the Planeswalkers.

Con il lancio su iPad, Android, PC, PlayStation 3 e Xbox 360 dell’ultimo titolo fantasy della Wizards of the Coast e in attesa che ne venga fissata la data di commercializzazione su Xbox One, decidiamo così di riprendere il nostro approfondimento inaugurato il mese scorso con gli speciali su Watch Dogs, Mario Kart 8 e Trials Fusion per offrirvi alcuni consigli che, si spera, potranno aiutarvi ad arricchire l’esperienza di gioco nell’affascinante – ma spietata – dimensione di Magic 2015.

Leggi anche – Magic 2015 – Duels of the Planeswalkers debutterà anche su Xbox One

Guarda la galleria: Magic 2015 – Duels of the Planeswalkers
Approfondisci – Magic 2014 – Duels of the Planeswalkers: la recensione

free to play o free to pay?

Contrariamente a quanto specificato sul Play Store e sull’App Store, Magic 2015 non è affatto un gioco gratuito: sul PSN/SEN di PS3 e sul Marketplace di X360 (e presto di XB1) l’impossibilità di acquistare la fittizia “versione freemium” disponibile sugli store digitali di Android e Apple contribuisce a fare maggiore chiarezza sulla natura di un progetto ma non spiega quanto in profondità possa spingersi il negozio interno della Wizards of the Coast per le microtransazioni “facoltative”.

Il titolo, infatti, si poggia interamente sull’acquisto di buste premium e di pacchetti di espansione specifici che ci permettono di esplorare i piani dimensionali più avanzati dell’avventura, di collezionare le carte più rare e, quindi, di avere qualche speranza di sopravvivenza nelle spietate battaglie che ci attendono nelle arene multiplayer e sui campi digitali dei Planeswalkers della campagna principale.

Un regno per i Viandanti Dimensionali

Magic 2015 - Duels of the Planeswalkers

A prescindere dalla versione di Magic 2015 su cui deciderete di optare e dalla somma di denaro che pensavate di spendere con questo titolo prima di scaricarlo, col passare delle ore di gioco non potrete fare a meno di rivolgervi al negozio interno per gli acquisti in-app.

Per questo, e perchè da ciò dipende il divertimento che riuscirete a trarre dal titolo, valutate attentamente la piattaforma su cui giocare Magic 2015: potrebbe sembrare sciocco ricordarlo, ma gli sviluppatori non hanno previsto alcuna funzionalità cross-buy legata all’acquisto delle singole versioni del videogioco e, soprattutto, delle eventuali espansioni comprate sino a quel momento.

A tal proposito, perciò, consigliamo a chi ci legge di evitare l’acquisto delle buste premium così come dei “bundle completi” e di optare, piuttosto, sul download dei singoli piani dimensionali correlati alla campagna: così facendo acquisirete l’esperienza e le carte necessarie a garantirvi un gameplay divertente e senza compromessi tanto in singolo quanto in rete.

L’importanza del tutorial

Magic 2015 - Duels of the Planeswalkers

Con l’avvento di HearthStone, il passaggio dal gioco di carte collezionabili di Blizzard a quello di Stainless Games potrebbe generare confusione tra gli appassionati di questo particolare genere di titoli, e questo a prescindere dall’esperienza maturata e dal tempo speso nei rispettivi universi fantasy.

Per ripendere confidenza con le meccaniche di gioco di Magic: The Gathering ed evitare spiacevoli sorprese durante una sessione avanzata della campagna singleplayer o di una partita multiplayer particolamente combattuta, quindi, non saltate il tutorial poiché è proprio nel tutorial che gli sviluppatori hanno deciso di inserire le informazioni fondamentali sulle dinamiche di gameplay e i consigli più utili sulla costruzione del grimorio. Le conoscenze acquisite con il tutorial, oltretutto, si rivelano estremamente utili sia per i neofiti della serie che per i più esperti, specie se questi ultimi hanno intenzione di dividere il proprio tempo videoludico tra Magic 2015 ed HearthStone.

Resisti al demone delle buste premium

Magic 2015 - Duels of the Planeswalkers

Nelle prime 10-15 ore di gioco, evitate (nei limiti delle umane possibilità) di cedere al demone dell’acquisto compulsivo delle buste premium: le carte rare presenti nelle buste a pagamento, infatti, possono essere strappate ai nemici incontrati nei piani dimensionali della campagna e nelle arene online. Scontrandoci con i Planeswalkers per osservarne il comportamento durante la partita, inoltre, possiamo studiare tecniche e strategie inedite che comprendono l’impiego di carte che, fino a quel momento, giudicavamo “poco interessanti”.

Non si vive di solo multiplayer

Magic 2015 - Duels of the Planeswalkers

I piani dimensionali di Magic 2015 popolati dai giocatori in rete sono i territori di caccia dei maestri del settore, oltreché di coloro che dilapidano il proprio stipendio acquistando buste premium per trasformare i loro grimori in tarocchi indemoniati.

Consapevoli di questo, e del fatto che allo stato attuale il matchmaking del titolo non sembra rispondere ad alcuna logica di accoppiamento per livello di esperienza e potenza del mazzo, consigliamo ai nostri prodi lettori di guardare in direzione della modalità “Esplora” per acquisire abilità e carte rare cimentandosi con le sfide generate casualmente dalla CPU nei diversi piani che compongono la campagna singleplayer.

Ti potrebbe interessare
Primo trailer di Spider-Man: Edge of Time
Action Segnalazioni Video e Trailer

Primo trailer di Spider-Man: Edge of Time

La scorsa settimana, durante il WonderCon 2011, Activision ha annunciato Spider-Man: Edge of Time. Finalmente è stato reso disponibile il primo trailer della prossima avventura dell’Uomo Ragno, che potete gustarvi qui sopra.Spider-Man: Edge of Time è in via di sviluppo presso lo studio Beenox, già responsabile di Spider-Man: Shattered Dimensions. Il gioco si baserà su

Dark Souls – nuove immagini
Ps3 RPG Screenshot

Dark Souls – nuove immagini

Namco ha pubblicato una nuova serie di immagini per Dark Souls.Naturalmente l’atmosfera che possiamo ammirare è molto oscura e ricca di elementi fantasy, come si addice a qualsiasi prodotto del genere che si rispetti.Ricordiamo che Dark Souls sarà il seguito “spirituale” (non diretto) di Demon’s Souls, action-RPG di From Software uscito nel 2009. Dark Souls

FIFA 11: nuovo video italiano sulla difesa
Pc Ps3 Sport

FIFA 11: nuovo video italiano sulla difesa

Eeeee… ops! Vedete com’è bravo l’arbitro a saltare la palla? In questo ennesimo nuovo video di FIFA 11, EA Sports ci illustra la nuova gestione base della difesa, vero e proprio elemento fondamentale per la costruzione di un successo.FIFA 11 è in arrivo il 1 ottobre su PC, PS3, X360, DS, PSP, Wii, dispositivi mobili,

Assassin’s Creed: Bloodlines in due nuove immagini
Action Screenshot

Assassin’s Creed: Bloodlines in due nuove immagini

Dopo le prime immagini viste un mesetto fa e il trailer di debutto arrivano un paio di nuovi screenshot di Assassin’s Creed: Bloodlines, titolo previsto in esclusiva PSP per metà novembre.Ricordiamo che il gioco sarà un ulteriore capitolo della serie Assassin’s Creed, ponendosi con la propria trama in mezzo al primo gioco uscito per console

The Simpsons game: Medal of Homer
Senza categoria

The Simpsons game: Medal of Homer

In questo nuovo trailer di The Simpsons Game, possiamo vedere come le parodie targate Matt Groening riescano a spaziare anche nello stesso mondo dei videogiochi. Medal of Homer, chiaramente ripreso da Medal of Honor, spiega in chiave tutta simpsoniana alcuni accadimenti della seconda guerra[…]