Crytek: “Codename: Kingdoms innovativo, spingerà X360 al 110%” – supportato Kinect?

Codename: Kingdoms spingerà Xbox 360 al limite, offrendo ai giocatori un’esperienza interattiva “genuinamente nuova”. A dirlo dalle pagine di CVG è Cevat Yerli, CEO di Crytek. Codename: Kingdoms è ancora avvolto da una coltre di mistero: dopo la presentazione video allo scorso E3 2010 si sono visti alcuni bozzetti preparatori ma non è emerso nulla


Codename: Kingdoms spingerà Xbox 360 al limite, offrendo ai giocatori un’esperienza interattiva “genuinamente nuova”. A dirlo dalle pagine di CVG è Cevat Yerli, CEO di Crytek.

Codename: Kingdoms è ancora avvolto da una coltre di mistero: dopo la presentazione video allo scorso E3 2010 si sono visti alcuni bozzetti preparatori ma non è emerso nulla che potesse svelare informazioni di un certo interesse. Yerli sostiene di non poterne ancora parlare, e che forse verranno rivelati nuovi dettagli all’E3 2011 o poco prima. Parla poi della natura innovativa del gioco:

«La nostra azienda non può fare semplici sparatutto, dobbiamo coltivare nuove forme di intrattenimento ed esperienze interattive. E credo che Kingdoms sia una nuova esperienza di intrattenimento interattivo. […] Stiamo cercando nuove sfide e impegnandoci a capire quali nuovi tipi di giochi la gente vorrà giocare. Qualsiasi cosa sia, proveremo a farla. Il genere di questo gioco potrebbe ancora non esistere, quindi quello che ci preme particolarmente è offrire nuove esperienze per ogni singolo momento giocato. Questo è stato il fulcro dell’evoluzione delle nostre nuove IP»

E poi continua parlando dal punto di vista tecnico:

«Credo che quando faremo uscire Crysis 2 mostreremo un livelo che, parlando di multipiattaforma, è portato all’estremo. Ma insieme a Microsoft proveremo ad andare oltre e spingere l’Xbox 360 al 110%, ai suoi limiti. Quando si spende un budget multimilionario solo su Xbox 360, il team incaricato deve essere capace di tirar fuori anche il rimanente due o tre per cento rimasto nella console. Ma io credo che quel 2-3% in più ha le potenzialità per fare una differenza come dal giorno alla notte, cosa che non ti puoi permettere se lavori multipiattaforma»

Continua dopo la pausa con alcune rivelazioni sul supporto a Kinect.

Yerli ha poi introdotto l’argomento Kinect:

«Attualmente i giochi Kinect sono molto casual, adatti alle masse e focalizzati per il mercato in espansione, ma entro due o tre anni potrebbe succedere che Kinect sia utilizzato per giocare le produzioni “tripla A”. Per quanto riguarda Kingdoms non so… [ride] forse sì, forse no.»

Ricordiamo che Codename: Kingdoms dovrebbe essere una sorta di action/RPG/avventura (ancora la questione è molto fumosa) che per stessa ammissione di Yerli sarà “molto differente da God of War” e giochi simili. E, inoltre, è stato promesso un sistema di combattimento che “permette ai giocatori di compiere azioni incredibili”. Speriamo solo che queste azioni incredibili possano essere fatte grazie all’abilità e non spingendo un paio di tasti a caso, come ormai si vede in diversi giochi d’azione recenti.

Ti potrebbe interessare
Videogiochi in uscita dal 18 al 24 marzo: Monster Hunter 3 Ultimate, Gears of War Judgment, Dead or Alive 5 Plus
Data di uscita Mercato Rubriche

Videogiochi in uscita dal 18 al 24 marzo: Monster Hunter 3 Ultimate, Gears of War Judgment, Dead or Alive 5 Plus

Come di consueto, eccoci di nuovo alla nostra rubrica del lunedì dedicata ai videogiochi e ai maggiori contenuti aggiuntivi previsti in uscita per questa settimana sulle più importanti piattaforme fisse e portatili. Senza indugiare oltre, partiamo allora dal pannello informativo sui tre titoli più importanti: Monster Hunter 3: Ultimate (22 marzo, Wii U – 3DS)

Gran Turismo 5: annuncio data d’uscita imminente
Data di uscita Guida Ps3

Gran Turismo 5: annuncio data d’uscita imminente

Aggiornamento: la data d’uscita è stata finalmente annunciata, trovate tutti i dettagli nel nostro post dedicato. L’annuncio della data d’uscita di Gran Turismo 5 è in arrivo a breve: a farlo sapere il creatore della serie Kazunori Yamauchi attraverso il suo account Twitter (qui la “traduzione” in italiano), preparando quindi la strada a quelle che

Prince of Persia Classic sbarca sul Live Arcade
Action Adventure Xbox 360

Prince of Persia Classic sbarca sul Live Arcade

Prince of Persia Classic arriva oggi, per la gioia di chi non ha mai sopportato la nuova serie o magari ha qualche legittima preoccupazione per il futuro adattamento cinematografico. Questo remake del mitico capolavoro di Jordan Mechner arriva su Live Arcade al prezzo di 800 microsoft point. Mai come questa volta basso, considerando che stavolta

Sony e Immersion si stringono la mano
Ps3

Sony e Immersion si stringono la mano

Finalmente è stato scritto l’ultimo capitolo della telenovela che vedeva come protagonisti Sony e Immersion, detentori della tecnologia dietro al dual shock. Il colosso giapponese ha infatti deciso di mettere mano al portafoglio e pagare il la somma dovuta, si parla di 91 milioni di biglietti verdi, ed annunciare subito dopo una collaborazione con Immersion