Il pad di Xbox 360? Quasi come Kubica

Per quanto la console sia fragile e si rompa troppo spesso, il joypad è praticamente indistruttibile. Ho avuto modo di vedere con i miei occhi un maltrattamento violentissimo ai danni dell’indifeso pad per Xbox 360 che potete vedere nella foto. L’innocente periferica è stata prima sbattuta più volte con estremo vigore sullo spigolo di un


Per quanto la console sia fragile e si rompa troppo spesso, il joypad è praticamente indistruttibile.
Ho avuto modo di vedere con i miei occhi un maltrattamento violentissimo ai danni dell’indifeso pad per Xbox 360 che potete vedere nella foto. L’innocente periferica è stata prima sbattuta più volte con estremo vigore sullo spigolo di un tavolo di metallo, poi scaraventata con tutta la forza contro un muro (e carambolata contro un mobile e poi a terra).
Un po’ come accaduto in occasione dello spettacolare incidente di Robert Kubica in Formula 1, lì per lì ho pensato “è andato”. Ma in modo appena meno miracoloso che il pilota polacco, invece, il controller ha ripreso a funzionare perfettamente e con la massima precisione, come se niente fosse successo. Gli unici danni sono a livello estetico, e come potete vedere la parte sinistra superiore e inferiore non combaciano più perfettamente.

Sinceramente avrei preferito un joypad meno “unbreakable” e una console un pochetto più affidabile, pur non avendo mai avuto problemi in prima persona (solidarietà verso chi l’ha mandata in assistenza anche 4 volte di fila).

Ti potrebbe interessare
Microsoft lancerà la sua versione di Home?
Brevi Xbox 360

Microsoft lancerà la sua versione di Home?

Secondo alcune indiscrezioni circolanti sulla rete, Microsoft avrebbe in cantiere la risposta a Home di Sony: My GamerPad. Sarebbe dunque l’ennesimo capitolo del continuo scopiazzamento di caratteristiche che sta contraddistinguendo questa generazione di console. C’è da specificare però che l’immagine che accompagna il post viene da un sito tutt’altro che affidabile come 4chan, il che

Ancora su Futuremedia
Brevi

Ancora su Futuremedia

Dopo aver scritto questo post mi sono abbastanza pentito di non aver controllato il sito americano di Future. Davo per scontato, ingenuamente, che non avrei trovato la press release, visto che il sito italiano non faceva ancora menzione dell’operazione (e non ne fa menzione tutt’ora). Ci tengo comunque a precisare che non è nel nostro