PS3: il taglio di prezzi potrebbe non bastare

Gli analisti tornano alla carica, e dopo aver pronosticato tagli di prezzi per PlayStation 3, stavolta si spingono oltre, dicendo che forse questa mossa arriva troppo tardi e potrebbe non bastare.

A sostenerlo è Mike Savner di Bank of America: «Nonostante queste previsioni sempre più numerose secondo cui ci sarà un taglio di prezzi di 100$ a fine estate o inizio autunno, crediamo che una mossa del genere non possa migliorare significativamente la situazione stagnante delle vendite di PS3, e siamo sempre più preoccupati che una fetta di utenza possa allontanarsi da Sony o Microsoft a favore di Nintendo, cosa che sarebbe negativa per tutti gli sviluppatori di terze parti».

«Secondo le nostre analisi - continua Savner - un taglio di prezzo di 100$ lascerebbe ancora la console un 20-25% più costosa di X360, non cambiando di molto la situazione. Inoltre Sony non ha più il grande vantaggio di esclusive importanti, basti vedere GTA IV. Per riguadagnare terreno Sony dovrebbe tagliare il prezzo di 200$, ma questo probabilmente non avverrà».

[via Gamedaily]

  • shares
  • Mail
96 commenti Aggiorna
Ordina: