Mass Effect 3: nuove indiscrezioni sul DLC conclusivo e sul futuro della saga – spoiler

Un misterioso ex dipendente di BioWare decide di rivelare i piani della compagnia per il DLC finale di Mass Effect e per i prossimi titoli della saga


Attenzione! L’articolo contiene spoiler sulla trama principale di Mass Effect 3 e sul DLC “From Ashes”. La nuova puntata della telenovela sul finale di Mass Effect 3 ha per protagonista un sedicente ex sviluppatore di BioWare e le dichiarazioni rilasciate da quest’ultimo su Reddit.

L’anonima “gola profonda” della casa di sviluppo canadese non ha offerto nessuna prova della veridicità della sua tesi, ma tuttavia ha fornito una quantità di informazioni tale da indurre i curatori dei maggiori forum internazionali ad occuparsi della questione per fare un po’ di chiarezza.

Per soddisfare la curiosità di chi ha già finito Mass Effect 3 e la relativa espansione “From Ashes”, subito dopo la pausa vi proponiamo un breve estratto di queste ultime, succulente voci di corridoio: prima, però, esortiamo chi non ha ancora completato l’avventura principale a non continuare nella lettura.

Mass Effect 3: galleria immagini

Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini
Mass Effect 3: galleria immagini

  • Stando all’insider di BioWare, il contenuto aggiuntivo che farà luce sul finale di Mass Effect 3 è indicato con il nome in codice di “Terminator” e sarà disponibile per il 24 aprile
  • “Terminator” sarà collocato cronologicamente subito dopo gli eventi del finale “ufficiale”
  • Shepard riuscirà a sopravvivere all’esplosione della Cittadella e verrà riportato sulla Terra in gravissime condizioni: a quanto sembra, si salverà miracolosamente grazie al “trapianto” consensuale dei componenti cibernetici di IDA (che dopo il processo ritornerà ad essere una IA virtuale)
  • Con la distruzione dei portali, la popolazione terrestre non potrà contare sui rifornimenti delle colonie dei sistemi stellari alleati: le scorte alimentari sono destinate a finire nel giro di un anno. Per questo, la nostra missione sarà quella di esplorare il sistema solare per cercare risorse per la ricostruzione e trovare un modo per ristabilire un contatto con le altre civiltà galattiche
  • Grazie al suo gesto eroico, Shepard acquisisce una parte della “consapevolezza” del Catalizzatore (l’entità che nel finale di ME3 assume le sembianze del bambino terrestre). La devastazione arrecata dai Razziatori, però, sarà la vera protagonista di “Terminator” e non ci sarà spazio per sentimentalismi inutili o riconciliazioni strappalacrime: il nostro unico scopo sarà quello di ridare una speranza al genere umano e alle altre specie aliene
  • Terminati i lavori sull’ultimo DLC di ME3, gli sviluppatori di BioWare si dedicheranno a Mass Shift, che non sarà il quarto capitolo della saga ma uno spin-off con personaggi e situazioni completamente nuove
  • Mass Shift ci porterà mille anni nel futuro: la struttura di gioco continuerà ad essere focalizzata sulla narrazione e sull’esplorazione, ma le fasi sparatutto saranno completamente riviste. Il sistema di coperture verrà pesantemente ridimensionato in funzione di una maggiore fluidità e dell’introduzione dei combattimenti spaziali
  • Il protagonista di Mass Shift sarà un Catalizzatore: tra i suoi poteri figurerà anche quello di comandare psichicamente un Razziatore. Stando allo script provvisorio, il rapporto tra il protagonista e il Razziatore sarà simile a quello che sussisterà tra il bambino di The Last Guardian e il gigantesco Trico

via | forum GameTrailers

Ti potrebbe interessare
Problemi intimi per Gal Gun
Curiosità Sparatutto Xbox 360

Problemi intimi per Gal Gun

Gal Gun è un gioco assurdo, presentato per Xbox 360 nel corso dell’ultimo Tokyo Games Show. Il titolo vietato ai minori di 18 anni sviluppato da Alchemist, è uno sparatutto sui binari dove il giocatore deve…sparare cuori a delle studentsse.Al di là della follia dell’idea, l’intera esperienza ruoterà, ovviamente, attorno ad ammiccamenti erotici di vario

Shin Megami Tensei: Persona (PSP) – nuove immagini
RPG Screenshot

Shin Megami Tensei: Persona (PSP) – nuove immagini

L’annuncio del rifacimento su PSP del primo storico Shin Megami Tensei: Persona scosse in positivo non pochi videogiocatori, ecco perché non potevamo esimerci dal riportarvi alcune nuove immagini. Stando tra l’altro ai pochi dettagli diramati sino ad ora, sembra che Atlus non si limiterà soltanto a portare il titolo in questione sulla console portatile Sony,

Alone in the Dark ha una data per PlayStation 3
Adventure Brevi Pc

Alone in the Dark ha una data per PlayStation 3

Atari ha aggiunto nei propri listini autunnali l’uscita a Novembre di Alone in the Dark per PlayStation 3.La versione per la console Sony, tratta dai formati Pc e Xbox 360 usciti nei mesi scorsi, usufruirà di questo ritardo (a detta degli sviluppatori) per migliorare i problemi di grafica e dei controlli riscontrati nella prima uscita

Damnation: il vecchio west secondo Codemasters
Action Pc Ps3

Damnation: il vecchio west secondo Codemasters

Codemasters ha diffuso le prime immagini e i primi dettagli per Damnation, gioco di azione ambientato in una versione alternativa del vecchio west e sviluppato dal team Blue Omega.In Damnation la visuale si alternerà in base alle situazioni fra prima e terza persona, ci sarà la possibilità di controllare numerosi veicoli (dalle moto a mezzi