Pokemon Black and White in uscita il 6 Marzo in Nord America: nuovo trailer di debutto

Ebbene sì, dopo tanto discutere, Game Freak e Nintendo hanno finalmente reso nota la data d’uscita nordamericana di Pokemon Black and White, ennesimo gioco di ruolo incentrato sulle bizzarre creature che fino a non molto tempo fa spopolavano un po’ in ogni dove. Trattasi del 6 Marzo, ossia presumibilmente a ridosso di un’altra importante uscita:

Ebbene sì, dopo tanto discutere, Game Freak e Nintendo hanno finalmente reso nota la data d’uscita nordamericana di Pokemon Black and White, ennesimo gioco di ruolo incentrato sulle bizzarre creature che fino a non molto tempo fa spopolavano un po’ in ogni dove. Trattasi del 6 Marzo, ossia presumibilmente a ridosso di un’altra importante uscita: quella del Nintendo 3DS.

In apertura potete voi stessi prendere visione, invece, del trailer di debutto in inglese del gioco. Nonostante non ci sia ancora dato sapere quando tale titolo uscirà qui da noi, è chiaro che non vi sia alcun dubbio che anche noi poveri europei avremo la nostra versione. Tra le novità principali, da segnalare è la presenza di ben 150 pokemon.

Tre di questi saranno disponibili già dall’inizio, chiaramente, anche se potremo sceglierne uno solo – come da prassi. Stiamo parlando di Snivy (erba), Tepig (fuoco) e Oshawott (acqua). Sembra trascorso non so quanto tempo da quando i tre pokemon da scegliere subito erano Bulbasaur, Squirtle o Charmander…

Ti potrebbe interessare
Splinter Cell: Conviction – svelati i requisiti di sistema PC
Action Hardware Pc

Splinter Cell: Conviction – svelati i requisiti di sistema PC

Su Gamikaze sono apparsi i requisiti di sistema della versione PC di Splinter Cell: Conviction, nuovo titolo d’azione della serie Ubisoft in arrivo il prossimo 15 aprile su PC e X360. Ricordiamo che proprio oggi dovremmo vedere la demo della versione console, ma purtroppo non quella PC.I requisiti raccomandati pubblicati dal sito polacco prevedono una

Stramberia del giorno: Linux e Xbox Live non vanno d’accordo
Segnalazioni Xbox 360

Stramberia del giorno: Linux e Xbox Live non vanno d’accordo

Controllare non posso (a causa di recenti spiacevolezze), ma garantiscono quelli di XboxScene (che una certa credibilità ce l’hanno): pare che nel proprio motto, nel profilo Xbox Live, non sia possibile inserire la parola Linux (nemmeno Unix è ok). A questo punto uno si chiede: e OpenBsd? andrà bene o sarà ritenuto offensivo anch’esso? BeOs?