Grand Theft Auto V in gold, Sony e Rockstar reagiscono al leak online del materiale

Grand Theft Auto V sempre più sicuro di uscire il 17 settembre, dopo l’annuncio dell’ingresso del gioco in fase gold.

Grand Theft Auto V è finalmente entrato in fase gold, vale a dire quella che a sviluppo chiuso anticipa l’arrivo del gioco nei negozi. Resta dunque confermatissima la data del prossimo 17 settembre, giorno in cui il nuovo titolo di Rockstar Games arriverà sul mercato per PlayStation 3 e Xbox 360.

Nel frattempo, dopo che parte del materiale riguardante il gioco è finito online a causa di un leak avvenuto tramite la prenotazione della copia digitale su PlayStation Network, Sony ha chiesto scusa a tutti quanti, assumendosi le colpe dell’errore:

“Abbiamo rimosso il file di prenotazione digitale dal PlayStation Store europeo. Ci scusiamo sinceramente con Rockstar e coi fan di GTA in giro per il mondo, che hanno visto il contenuto con spoiler. GTA V è uno dei giochi più attesi dell’anno con un seguito di gente molto appassionata, e non vediamo l’ora del suo storico lancio il 17 settembre.”

Dopo l’azienda giapponese, anche il publisher americano del gioco ha voluto dire la sua:

“Sfortunatamente, come già saprete in molti, alcune persone che hanno scaricato la prenotazione digitale di Grand Theft Auto V dal PlayStation Store in Europa hanno avuto accesso ad alcuni contenuti di GTA V con informazioni e contenuti del gioco apparsi poi online.

Come potete immaginare, siamo molto dispiaciuti da leak e spoiler diffusi prima del lancio del gioco. GTA V rappresenta anni di duro lavoro per molte persone in giro per il mondo, e non potremmo essere più entusiasti nel mostrarlo il 17 settembre.”

Anche se si prevede la solita ondata di disinformazione, ormai manca poco.

Via | CVG

I Video di Gamesblog

Tales from the Borderlands: A Telltale Games Series – Welcome Back to Pandora (Again) Trailer

Ti potrebbe interessare
StarCraft 2: nessuna speranza per il supporto alle reti LAN
Pc

StarCraft 2: nessuna speranza per il supporto alle reti LAN

Ci sono state suppliche, preghiere e promesse di ripagare in ogni modo un ripensamento, ma a quanto pare Blizzard è sempre intenzionata a dire no al supporto alle reti LAN in StarCraft 2, decisione comunicata circa un anno fa di cui si continua a parlare ogni tanto con la speranza che gli sviluppatori cambino idea

Halo 3: il modo più fantasioso per suicidarsi
Senza categoria

Halo 3: il modo più fantasioso per suicidarsi

Questo video ci mostra come l’utente di Gametrailers “bobtrol” abbia trovato un modo piuttosto fantasioso e complicato per far suicidare Master Chief in Halo 3. Mi domando cosa si possa riuscire a fare in un ipotetico sparatutto con la tecnologia di Portal.

Arrestato modder inglese
Senza categoria

Arrestato modder inglese

Un tizio inglese che modificava Xbox eliminando le protezioni interne e installando hard disk pieni di giochi é stato arrestato e condannato. E’ la prima volta che sento una cosa del genere, e non mi stupirebbe se creasse un precedente fastidioso. C’é da dire che la vendita era tutta su internet e[…]