Intervista al produttore di NIGHTS

Ngamer ha pubblicato una intervista al produttore di NIGHTS , Takeshi Iizuka, che pur non sbottonandosi più di tanto su questo remake per Wii ha lasciato trapelare quache informazione interessante. Innanzitutto, se avete apprezzato la colonna sonora del vecchio gioco per Saturn, sappiate che sarà lo stesso compositore a scrivere quella della versione per Wii,


Ngamer ha pubblicato una intervista al produttore di NIGHTS , Takeshi Iizuka, che pur non sbottonandosi più di tanto su questo remake per Wii ha lasciato trapelare quache informazione interessante.
Innanzitutto, se avete apprezzato la colonna sonora del vecchio gioco per Saturn, sappiate che sarà lo stesso compositore a scrivere quella della versione per Wii, inoltre il gioco sarà ancora più “user-friendly” e, ovviamente, la parte dei controlli è stata completamente ridisegnata per venire incontro alle peculiari caratteristiche del Wiimote, Iizuka ha anche lasciato intendere che le caratteristiche del gioco potrebbero venir influenzate dal Weather Channel… ma siamo ancora nel campo delle ipotesi e non resta che sperare che gli undici anni di attesa abbiano portato ad un gioco che ripaghi i molti fan che questo gioco si porta dietro dai tempi del Saturn.

Ti potrebbe interessare
Anche Satoru Iwata non è impressionato dal Project Natal
Hardware Mercato Xbox 360

Anche Satoru Iwata non è impressionato dal Project Natal

Dopo la mente di Nintendo, Shigeru Miyamoto, anche il capo della società Giapponese, ritrovabile nella figura di Satoru Iwata, non è preoccupato dal Project Natal di Microsoft. In un’intervista rilasciata al Financial Times, Iwata ha spiegato che prima di passare agli accelerometri di Nintendo Wii, anche loro avevano pensato ad una fotocamera basata su sensori

The Movies – prime impressioni
Pc Segnalazioni Simulatore

The Movies – prime impressioni

Seguirà recensione (credo). Per il momento: Il sistema di sceneggiature avanzate è davvero impressionante. Le scene da girare sono precalcolate, ma le modifiche possibili sono tali e tante che quasi uno non se ne accorge. Magari manca qualche scena di raccordo che avrebbe giovato, ma si può sempre risolvere in fase di montaggio. Si, c’è