CryEngine alla conquista di Wii U

CryEngine alla conquista di Wii U

Se qualcuno aveva ancora dei dubbi sulla validità del supporto a Wii U, l'intervista al CEO di Crytek Cevat Yerli pubblicata da Develop potrà sicuramente contribuire a chiarire quali saranno le ambizioni della prossima console di casa Nintendo.

Yerli ha infatti confermato che la propria società è intenzionata a supportare Wii U, non solo sviluppando su questa piattaforma ma anche portando il famoso motore CryEngine a supportarla, all'interno di un ampio progetto destinato a far espandere il motore che si trova dietro la fortunata serie Crysis:

"Ci stiamo espandendo in varie direzioni, e alcune di queste sono più note di altre. Kinect è un'importante introduzione alle piattaforme future, quindi il supporto a Kinect è importante. Avere un supporto di base per Kinect in CryEngine è una cosa, ma sto parlando di supportarlo realmente in profondità. CryEngine lo supporterà a fondo. Ci sono altri sforzi nel supportare dispositivi mobili e tablet, sui quali possiamo solo dire di essere al lavoro. Quanto lontano siamo arrivati e cosa vogliamo fare è qualcosa che non posso anticipare."

Dopo l'Unreal Engine 3 quindi, con ottime probabilità anche CryEngine andrà a supportare Wii U, destinata così a diventare sicuramente un protagonista del mercato videoludico in occasione del suo arrivo, al momento genericamente fissato per il 2012.

Via | Eurogamer

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: