Crysis 3: gli sviluppatori promettono il supporto nativo alle DirectX 11 su PC e una grafica slogamascella su console

Crysis 3: galleria immagini

Dall'annuncio di Crysis 3, i ragazzi di Crytek si sono lanciati in un vero e proprio tour de force mediatico per rispondere alle domande che agli appassionati della saga stanno avanzando con sempre maggiore insistenza ai singoli membri della casa di sviluppo tedesca attraverso i loro profili Twitter personali: ben nascoste nel caotico brusio che contraddistingue il famoso social network tra comunicazioni di servizio, cinguettii di riempimento e inutili aggiornamenti di status, troviamo infatti le importanti informazioni dateci dal community manager Tom Ebsworth e dall'ingegnere grafico Tiago Sousa.

Stando ai due pezzi grossi di Crytek, la versione PC di Crysis 3 non andrà incontro alle problematiche del capitolo precedente e, grazie al lavoro compiuto in questi mesi dai programmatori teutonici sull'SDK del CryEngine 3, godrà del supporto nativo alle DirectX 11. Anche per quanto riguarda la versione da destinare alle console casalinghe, in questo caso grazie all'ottimizzazione delle limitate risorse di sistema e alla migliore conoscenza delle piattaforme, ci saranno dei netti miglioramenti rispetto al passato, il più importante dei quali sarà rappresentato (tanto su PC quanto su console) dalla struttura delle aree di gioco, estese ed esplorabili quanto quelle del capolavoro originario.

L'uscita di Crysis 3 è prevista nella primavera del 2013 su PC, PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U.

Crysis 3: galleria immagini

Crysis 3: galleria immagini
Crysis 3: galleria immagini
Crysis 3: galleria immagini
Crysis 3: galleria immagini

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: