Wii Mini: prime indiscrezioni

Poco dopo l'uscita di Wii U, le alte sfere di Nintendo vorrebbero mettere in commercio una versione "mini" di Wii: la notizia, o meglio, l'indiscrezione ci giunge diretamente dai colleghi di Nintendo World Report che, adducendo a un misterioso documento interno inviato alle grandi catene commerciali degli Stati Uniti e trapelato nel caos del Black Friday, si dicono certi delle affermazioni dei loro insider e, quindi, dell'uscita a breve di questa nuova revisione hardware della regina indiscussa di questa generazione di console.

Stando alle gole profonde de giornalisti di NWR, infatti, l'annuncio di Wii Mini dovrebbe cadere entro la prima settimana di dicembre: tolti gli ipotetici bundle natalizi con uno o più titoli della Grande N, la versione standard della confezione dovrebbe essere venduta a un prezzo budget con all'interno la barra sensore, un Wii Remote Plus con Nunchuk e, naturalmente, la console con dimensioni inferiori del 20-30% rispetto a quelle dell'ultima revisione (la Black senza ingressi per i controller del GameCube).
Continua dopo la pausa.

Buona parte degli addetti al settore si è affrettata a bollare come "bufale" queste voci di corridoio, soprattutto in virù dell'uscita concomitante di Wii U: a tal proposito, però, vale la pena ricordare che simili iniziative cadono spesso al passaggio da una generazione all'altra di piattaforme da gioco casalinghe o portatili. Storicamente, infatti, basti citare il periodo di commercializzazione di PSOne pochi mesi prima di PS2, di PS2 Slim V15 a ridosso dell'uscita di PS3 e, per rimanere in ambito nintendaro, del Game Boy Micro nelle settimane di lancio di Wii.

Speriamo quindi di ritornare al più presto sull'argomento per sciogliere ogni dubbio su Wii Mini, in un senso o nell'altro.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: