PS3 - Costi e Tempi

E' da qualche giorno che le notizie riguardo PS3 volano nella rete, si accavallano, si smentiscono, si aggrovigliano... e alla fine ci lasciano solo l'amaro in bocca. Ma visto che gli amici di gadgetblog.it ci hanno imbeccato con il loro articolo sui possibili costi di PS3, eccoci ancora a parlare della futura console creata (ndr, sarà pronta?) da Sony.
Come già detto dai nostri colleghi: un team selezionato della società di investimento Merrill Lynch si è preso la libertà di relazionare i costi di ogni singolo componente (file .PDF) di PlayStation 3, arrivando alla conclusione che la tanto attesa console dovrebbe costare a Sony 800 dollari ad unità.

Come potete vedere dai dati, i costi maggiori arrivano dal processore CELL e dal lettore Blu-Ray, i quali dovrebbe pesare insieme circa 580 dollari; costi dovuti al fatto che entrambe queste tecnologie non hanno, ancora, nessuna diffusione sul grande mercatogenerando come conseguenza costi ancora elevatissimi.



Per quanto riguarda l'attesa spasmodica per l'uscita della console giapponese:
Sony ha smentito le prime dichiarazioni di Merill Lynch, che davano come data, per un possibile rilascio di PS3, l'inizio del prossimo 2007.

Un articolo su Bloomberg Asia citava le parole di Kei Sakaguchi, portavoce di Sony in Tokyo, secondo cui "non è cambiato nulla nel nostro programma originale di rilascio della console in primavera 2006."

Contraddicendo il rapporto di Bloomberg, le notizie di BBC parafrasano le parole di un portavoce non meglio specificato di SONY secondo cui: "Sony sta aspettando le specifiche finali - che sono decise dai consorzi di industria." Sempre dal portavoce: "il lancio potrebbe essere respinto se [le specifiche] non verranno decise presto."

Si termina con un'ultima informazione, sempre da prendere con cautela, che evoca una presentazione tecnica della PlayStation 3, organizzata da Sony Computer Entertainment per il 22 febbraio, risevata agli sviluppatori.


Noi non siamo così sicuri di poter credere nè ad una nè all'altra delle parti, ma siamo sicuri che con tutto questo trambusto, di smentite e comunicati, sommato al ritardo accumulato rispetto alla rivale Sony, sta facendo incavolare non poco tutti i fans della magica Playstation e più in generale tutto il mondo dei videogiocatori.

Spero solo per il bene di Sony che almeno all'E3 2006, la più grande manifestazione nel mondo videoludico, riescano a portare una versione funzionante, con qualche demo come presentazione (niente filmatini) giusto per soddisfare tutti i fans in trepidante attesa; altrimenti ci stiamo molto avvicinando a diventare il nuovo 'vaporware' (in italiano: fuffaglia), altro che "Duke Nuke Forever"!



PS: Per un raffronto diretto con Xbox 360, vi basti pensare che le prime stime indicano che la console Microsoft costa attualmente 715 dollari a unità prodotta, il che significherebbe una perdita di circa 350 dollari nella casse della società di Redmond. Sony, a questo punto, dovrebbe arrivare a rischiare circa 400-500 dollari a macchina per evitare di lasciare troppo margine di vantaggio alla concorrenza.

Ma come indica Yahoo Finance, sia Microsoft che Sony hanno ingenti somme di denaro nei loro depositi per dormire sogni tranquilli...

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: