Svelati i primi dettagli di Grand Theft Auto: ChinaTown Wars?

Destructoid riporta i primi dettagli rilasciati dal sito UGO, trapelati tramite una e-mail distibuita via internet. Ora non è chiaro quale sia la veridicità di tale e-mail, dato che Rockstar ha fatto rimuovere completamente le informazioni dal sito. Veri o non veri, i primi dettagli di Grand Theft Auto: ChinaTown Wars per Nintendo DS si


Destructoid riporta i primi dettagli rilasciati dal sito UGO, trapelati tramite una e-mail distibuita via internet. Ora non è chiaro quale sia la veridicità di tale e-mail, dato che Rockstar ha fatto rimuovere completamente le informazioni dal sito. Veri o non veri, i primi dettagli di Grand Theft Auto: ChinaTown Wars per Nintendo DS si rivelano molto interessanti.

Il gioco adotterà ambientazioni aperte e totalmente esplorabili soggette a variazioni metereologiche. Per la città saranno presenti pedoni e polizia e sarà possibile scegliere le varie missioni (tramite un menù si potranno anche ripetere a piacimento quelle già portate a termine). Il protagonista che andremo ad impersonare sarà un giovane membro di una gang intento a scalare le vette del potere.

Di seguito trovate i restanti dettagli.

Grand Theft Auto: ChinaTown Wars comprenderà 70 missioni per una durata totale di 20 ore di gioco per essere completato, alle quali va sommato il tempo offerto dalla rigiocabilità delle missioni. Saranno presenti una grande varietà di minigiochi che utilizzeranno la funzionalità del touch screen (per esempio ricomporre un fucile da cecchino prima di un assassinio e rompere serrature).

Inoltre sarà disponibile il multiplayer tramite collegamento ad hoc via connessione Wi-Fi. Ci saranno quattro modalità per giocare testa a testa o in cooperativa con amici, tra le quali saranno presenti anche le gare con i veicoli disponibili nel gioco.

Per ora è tutto, rimane da sapere se Rockstar ufficializzerà tali dettagli. Ricordiamo inoltre che Grand Theft Auto: ChinaTown Wars è atteso per questo inverno.

via | Destructoid

Ti potrebbe interessare
Peter Molyneux e il futuro dei videogiochi: “La gente comincia a stancarsi dei seguiti a ripetizione, bisogna cambiare metodo di sviluppo”
Opinioni Pc Ps3

Peter Molyneux e il futuro dei videogiochi: “La gente comincia a stancarsi dei seguiti a ripetizione, bisogna cambiare metodo di sviluppo”

Peter Molyneux, il famoso guru dei Lionhead Studios (nonché direttore creativo della divisione europea di Microsoft Game Studios), nel corso di una chiacchierata con i colleghi di Joystiq ha offerto il suo importante punto di vista sullo stato attuale dell’industria videoludica e, soprattutto, sulla direzione che tutti gli sviluppatori dovrebbero intraprendere sin da adesso per

Fifa 10 – Sondaggio: cosa ne pensate dopo aver provato la demo?
Demo Pc Ps3

Fifa 10 – Sondaggio: cosa ne pensate dopo aver provato la demo?

Come vi avevamo anticipato nei giorni scorsi, ieri è stata resa disponibile la demo di Fifa 10, su PC, PlayStation 3 e Xbox 360, con un buon numero di download.Visto le novità introdotte dal gioco e la grande quantità di appassionati, vorremo sapere dall’utenza che ha provato la demo quale fosse l’opinione su quanto provato,

Danger Planet si mostra per la prima volta in un video
Action Adventure Brevi

Danger Planet si mostra per la prima volta in un video

Danger Planet, in sviluppo presso gli studi del team FantsyLab, si mostra ad un anno di distanza dall’annuncio nel primo corto filmato rivelato oggi tramite internet.Il video (o meglio la tech demo) permette di dare uno sguardo agli effetti di luce possibili grazie al nuovo motore grafico Fantasy Engine.Per ora sappiamo solo che Danger Planet

Halo 3 Legendary edition vista da vicino
First Person Shooter Xbox 360

Halo 3 Legendary edition vista da vicino

Se c’è un feticcio inutile per cui vale la pena di spendere un pacco di soldi e che vi farà sentire il tizio più giusto del vostro palazzo questo è la Legendary Edition di Halo 3. Sappiamo già quanto costa e sappiamo che purtroppo non potrete indossare il casco di Master Chief (io lo avrei

Ecco perché la PS3 non costerà di meno…
Ps3 Varie

Ecco perché la PS3 non costerà di meno…

Alla domanda se mai il prezzo della PS3 potrà essere ribassato come successe per la PS2, Jack Tretton, capo di Sony Computer Entertainment America, ha risposto con un secco NO, in un’intervista a Game Informer. Il perché risiede, guarda un po’, in quello che tutti dicono ormai da tempo: la tecnologia implementata è troppo costosa