Cyberpunk 2077 sarà il gioco più grande mai sviluppato da CD Projekt RED

cyberpunk-2077-logo.jpg

Archiviata la lavorazione di quel capolavoro che è The Witcher 3: Wild Hunt, espansioni permettendo, gli sviluppatori polacchi di CD Projekt RED sono ufficialmente al lavoro sul promettente Cyberpunk 2077, annunciato nel 2012 e pronto per vedere la luce, se tutto va bene, non prima del 2017.

Del nuovo titolo sappiamo ancora relativamente poco, se non che sarà un action RPG con un futuro dispotico in cui la tecnologia ultramoderna convive con una società umana ormai degenerata, ci permetterà di giocare sia in terza che in prima persona, avrà una storia non lineare e ci farà scegliere tra una varietà di personaggi da interpretare.

Qualche ora fa, però, Jose Teixeira di CD Projekt RED, rispondendo alle domande di McvUK ha rivelato qualcosa che non può farci venire l’acquolina in bocca:

Cyberpunk è di gran lunga il progetto più grande mai fatto da CD Projekt RED. Decisamente il più grande. Stiamo entrando in ambiti sconosciuti per quanto riguarda la complessità, la grandezza e i problemi da risolvere. In questo senso The Witcher ci ha aiutato non poco perché il gioco è diventato così grande e complesso da insegnarci parecchio.

Teixeira non si sbilancia troppo sull’arrivo della versione finale del gioco e si limita a scherzarci sopra: “Il gioco si chiama Cyberpunk 2077 e solitamente diciamo che la data di uscita è il 2077”.

  • shares
  • Mail