Clock Tower nelle grinfie di Hollywood

Dopo Doom, Silent Hill, Bloodrayne e tanti altri, non restano più molte licenze libere per i produttori holliwoodiani che vogliono cavalcare la moda delle pellicole sui videogiochi...Ed ecco che si vanno a cercare anche titoli non poi così famosi.

Il gioco che è stato scelto per quello che speriamo non sia l'ennesimo spreco di pellicola "alla Uwe Boll" è Clock Tower, un vecchio gioco per Playstation, molto popolare in Giappone, dove il giocatore era incalzato da un temibile killer armato di enormi cesoie (chissà perchè mi fa venire in mente una scena de "Il grande Lebowski").

A dirigere la pellicola sarà Jorge Olguin, affermato regista cileno specializzato nell'horror, mentre la sceneggiatura è di Jake Wade Wall (già responsabile di When a stranger calls e attualmente impegnato con il remake di The Hitcher).
La trama si basa su una giovane donna che riceve una chiamata dalla madre che che la avverte di non tornare a casa, proseguendo nelle sue indagini la donna scoprirà una terribile verità soprannaturale che arriva dal passato...

Le riprese cominceranno alla fine del 2006/ primi del 2007, così ad una prima occhiata il regista sembra affidabile, lo stesso si può dire dello sceneggiatore, non resta che sperare e incrociare le dita.

via [Joystiq]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: