DualShock 4 sarà compatibile con le funzioni base di Windows

Shuhei Yoshida parla di alcune funzioni base di Windows compatibili nativamente con il controller PlayStation 4, senza specificare quali siano

Il controller DualShock 4 di PlayStation 4 potrà essere utilizzato su PC per attivare alcune "funzioni basilari" di Windows senza la necessità di installare alcun software aggiuntivo. A renderlo noto è stato Shuhei Yoshida, Presidente dei Worldwide Studios di Sony Computer Entertainment, che dalla sua pagina Twitter ha fatto chiarezza sull'argomento.

Incalzato dalle domande dei follower, che chiedevano se Sony avrebbe pubblicato un driver per rendere il DualShock 4 compatibile con i PC Windows, Yoshida ha risposto: «Gli stick analogici e i pulsanti funzionano perfettamente». Poi, con le domande che non cessavano di arrivare, sempre più specifiche, si è sbottonato ancora di più: «Di default il DualShock 4 sarà compatibile con alcune funzioni di base di Windows», senza però specificare quali saranno queste funzioni.

Sui due piedi non possiamo essere certi o lanciarci in inutili elucubrazioni, ma attenendoci al buon senso la prima domanda da porsi è se Windows riconoscerà nativamente il DualShock 4 come, appunto, un DualShock 4. Sono molti infatti i controller di terze parti (non Microsoft, in questo caso) che sfruttano la API XInput, che fanno credere al PC di aver collegato un controller per Xbox 360. Il DualShock 3, ad esempio, non può sfruttare la API XInput. Altri utenti di Twitter hanno chiesto a Yoshida se i giochi PC riconosceranno il controller automaticamente come un DualShock 4, ma non ottenendo una risposta chiara.

In ogni caso il tempo che ci rimane da aspettare non è poi tantissimo: nella peggiore delle ipotesi avremo una risposta a questa domanda il prossimo 29 novembre, quando PlayStation 4 arriverà in Europa (o ancora meglio il 15 novembre, data di lancio in America del Nord).

  • shares
  • Mail