Metal Gear Solid V: The Phantom Pain richiederà molto tempo per essere completato, parola di Kojima

metal gear solid 5 Dopo le ultime notizie relative al periodo di lancio di Metal Gear Solid V: Ground Zeroes arrivano oggi nuovi dettagli da Hideo Kojima riguardanti il vero e proprio quinto capitolo della saga, Metal Gear Solid V: The Phantom Pain.

Intervistato dalla redazione del magazine giapponese Famitsu, Hideo avrebbe rivelato che The Phantom Pain sarebbe "molto corposo" in termini di contenuti e trama richiedendo molto tempo per essere portato a termine. Di seguito le nuove dichiarazioni di Hideo Kojima relative ai due titoli:

"Se dovessi dirla in termini cinematografici di Hollywood, il prologo, Ground Zeroes, sarebbe simile ai primi 10-15 minuti che sono destinati ad affascinare [il pubblico].

"In un primo momento, qualcosa accadrà , e poi 'BAM!' ci si troverà catapultati nove anni più tardi , ed un grande evento sarà l'inizio [di Metal Gear Solid V] . Ecco come verrà collegato alla storia . Per quanto riguarda il gioco in sé, The Phantom Pain avrà luogo in una immensa mappa del mondo aperto, mentre Ground Zeroes si svolgerà sempre in un mondo aperto ma di dimensioni più piccole.

"Sarebbe stato in realtà meglio rilasciare tutto in una volta sola, ma dal modo in cui stanno andando le cose, sembra probabile che il The Phantom Pain uscirà quando PlayStation 4 prenderà ancora più piede."

"The Phantom Pain ha un enorme mole di materiale e richiederà molto più tempo per essere completato. Così, insieme al personale di marketing, siamo giunti alla decisione di permettere ai fan di giocare almeno il prologo, prima del tempo. Vogliamo offrire Ground Zeroes a buon mercato, quindi in un primo momento abbiamo pensato di renderlo scaricabile, tuttavia, dopo esserci resi conto che ci sono ancora luoghi dove non la connettività non viene sfruttata al meglio, stiamo preparando una versione fisica".

Ricordiamo che Metal Gear Solid V: Ground Zeroes sarà disponibile entro primavera 2014 per PlayStation 3, PlayStation 4, Xbox 360 e Xbox One mentre The Phantom Pain approderà sempre per le stesse piattaforme entro il 2014.

via | vg247

  • shares
  • Mail