Dead Rising 3: Operation Broken Eagle - immagini e video di lancio

I ragazzi di Capcom Vancouver si preparano a pubblicare il primo DLC di Dead Rising 3

Dead Rising 3: Operation Broken Eagle - galleria immagini

Dopo essersi guadagnati le attenzioni degli appassionati e della stampa di settore per le inconcepibili dimensioni dell'ultima patch di Dead Rising 3 ("pesante" ben 13GB!), gli sviluppatori canadesi di Capcom Vancouver ritornano al centro della scena mediatica per ricordarci del lancio di Operation Broken Eagle attraverso un video esplicativo e delle immagini di gioco.

Collocandosi temporalmente nei convulsi mesi dell'invasione di non morti che ha caratterizzato il periodo immediatamente precedente agli eventi narrati nella storia del titolo liscio, la prima espansione dell'apprezzato action zombesco di Capcom ci catapulterà nuovamente tra i vicoli di Los Perdidos per farci indossare i panni di Adam Kane, un anziano capitano delle forze speciali richiamato in servizio per scovare gli psicopatici del posto riusciti a rapire il Presidente degli Stati Uniti.


Nella delicata missione affidataci dal governo potremo servirci di cinque nuove tipologie di armi da fuoco, oltreché di un'arma "combo" inedita e di un nuovo mezzo di trasporto da impiegare per spostarci velocemente tra un'area e l'altra della cittadina zombizzata di Los Perdidos: il DLC in questione ci permetterà inoltre di sfoggiare un completo nuovo di zecca per utilizzare con stile i punti esperienza acquisiti durante la campagna singleplayer originaria e sbloccare, così facendo, dei punti Gamerscore supplementari.

Prima di lasciarvi alle restanti immagini in galleria e al video di cui sopra, ricordiamo quindi a chi ci segue che l'espansione Operation Broken Eagle è disponibile da oggi, 21 gennaio, al prezzo di 9,99€. Gli utenti Xbox One di Dead Rising 3 che hanno deciso di optare per l'acquisto del Season Pass, invece, potranno scaricare questo DLC in via del tutto "gratuita".

  • shares
  • Mail