Fortnite: immagini e video dal WWDC 2015 di Apple

Lo sparatutto cooperativo di Epic Games entrerà in beta a fine anno su PC e Mac: guarda le nuove immagini e scene di gioco mostrate nell’ultimo keynote di Apple

I vertici di Epic Games sorprendono il popolo videogiocante che ha assistito alla Worldwide Developer Conference 2015 di Apple mostrando delle scene di gioco inedite di Fortnite spinte da Metal, le nuove librerie sviluppate dalla casa di Cupertino per migliorare le prestazioni grafiche e la velocità di rendering dei videogiochi più moderni in ambiente Mac.

Gli spezzoni di gameplay scelti dalla software house a stelle e strisce per montare il trailer ammirato nel corso dell’ultimo keynote di Apple accompagnano l’annuncio dell’apertura di una fase di beta testing da tenersi in autunno sia su PC che su Mac OS. Se siete interessati al progetto e volete contribuire allo sviluppo del titolo partecipando a questa fase di testing, vi consigliamo di segnalarvi per tempo sul sito ufficiale di Fortnite.

Guarda la galleria: Fortnite: galleria immagini (09-06-2015)

I dati acquisiti da Epic Games per tutta la durata della beta orienteranno le scelte che il team di sviluppo deciderà di prendere per migliorare il comparto grafico e le dinamiche di gameplay prima del lancio finale di un titolo che, salvo improvvisi ripensamenti da parte dei boss della compagnia che ha dato i natali alle serie sparatutto di Unreal e Gears of War, verrà proposto con la formula dei free-to-play per poi essere sorretto dagli acquisti facoltativi fatti dagli utenti più “esigenti” nel relativo store online.

La versione finale di Fortnite dovrebbe approdare su PC e Mac OS tra la fine del 2015 e l’inizio del 2016. La fase di beta testing che si terrà tra pochi mesi offrirà alcune delle ambientazioni, degli elementi di equipaggiamento e delle classi personaggio dell’edizione 1.0, consentendoci così di sperimentare le tattiche di squadra principali e le meccaniche di gioco basate sia sull’attacco coordinato delle ondate nemiche che sulla difesa degli avamposti alleati tramite la costruzione, da svolgersi anch’essa in collaborazione con i propri compagni di squadra, di barriere, torrette automatiche e trappole.

Rivivi il live del WWDC 2015 di Apple su Melablog

Ti potrebbe interessare
Virtua Tennis 2009: la recensione
Pc Ps3 Sport

Virtua Tennis 2009: la recensione

Giunti a questa ennesima edizione della nota serie tennistica targata SEGA, Virtua Tennis 2009 è stato buttato nella mischia forse con l’intento di riportare in auge un brand che sembra non avere lo stesso mordente di un tempo. Parliamo del periodo in cui questa serie si eresse quale indiscusso Re dei giochi di tennis, malgrado