Project Ogre: Hideo Kojima parla di un titolo "open-world"


Poco o nulla si sa ancora del prossimo lavoro di Hideo Kojima, nome in codice Project Ogre. Al di là di qualche immagine tesa a mostrarci l'attuale impiego del Fox Engine, quello che abbiamo sono una serie di domande senza sbocco. Tuttavia qualcosa apprendiamo a seguito dell'intervista rilasciata da Kojima-san ai microfoni della CNN.

A quanto pare, infatti, si tratterà di un titolo open-world, in cui dopo 100 ore di gioco saremo ancora in grado di scovare nuove missioni. Un'avventura potenzialmente immensa, quindi, che farà dell'esplorazione e della libertà due concetti cardine. Ci pare interessante chiudere con quest'ultima frase del padre di Metal Gear Solid, che la dice lunga su quanto il suo nuovo progetto cerchi di prendere le distanze dalla creatura che da anni lo "tormenta":

Piuttosto di fare qualcosa dall'impronta cinematografica, ho intenzione di creare qualcosa di molto libero.

  • shares
  • Mail
30 commenti Aggiorna
Ordina: