Fallout 4: gli elementi open-world saranno ispirati a GTA V

Il direttore di Bethesda Softworks guarda al capolavoro sandbox di Rockstar Games per offrirci un'esperienza open-world a tutto tondo nella Zona Contaminata di Fallout 4

Fallout 4 (20)

Chiariti definitivamente i motivi che hanno spinto i suoi autori a "limitare" la grafica di Fallout 4 per non penalizzare la qualità complessiva del sistema di gioco e degli aspetti open-world che caratterizzeranno la prossima avventura post-apocalittica di Bethesda Softworks, il direttore del progetto Todd Howard si è concesso nuovamente ai microfoni di Gamespot per indicare in GTA V il titolo da cui il suo gruppo di lavoro proverà a trarre ispirazione per dare forma agli elementi free-roaming del loro attesissimo kolossal ruolistico:

"Nei nostri titoli cerchiamo sempre di offrirvi la più completa libertà. Per questo, se guardo a ciò che la scena videoludica ci ha proposto negli ultimi anni, penso che Grand Theft Auto V ha saputo dare ai propri utenti la stessa tipologia di esperienza di gioco free-roaming che vogliamo offrire ai nostri fans."

"Quando guardo a GTA V con gli occhi di un videogiocatore non so davvero come possono essere riusciti a fare ciò che vedo a schermo, ed è esattamente questa la sensazione che vogliamo ricreare in Fallout 4. GTA V è davvero un gioco fenomenale ed è a lui che guardiamo quando cerchiamo di plasmare un mondo di gioco completamente libero in cui è possibile fare qualsiasi cosa e andare in qualunque posto."

Nella speranza che i lavori su Fallout 4 si concludano in tempo e non inducano il team di Howard a farne slittare la data di lancio, chiudiamo quindi il pezzo e ricordiamo a chi ci segue che il prossimo, attesissimo capolavoro annunciato di Bethesda dovrebbe essere disponibile a partire dal 10 novembre di quest'anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Gamespot

  • shares
  • Mail