Rocket League: la prossima patch introdurrà i premi per gli utenti della Stagione 1

rocket-league-update-febbraio-1.jpg

La prima Stagione di Rocket League sta per volgere al termine e i ragazzi di Psyonix ringraziano tutti gli utenti che hanno contribuito al successo del titolo annunciando che la patch di febbraio permetterà agli appassionati di sbloccare dei premi.

Questi doni digitali assumeranno la forma di speciali corone da utilizzare come Topper per la propria Battle-Car. Ciascuna corona rappresenterà il livello massimo raggiunto dal proprio alter-ego in una delle diverse modalità multiplayer proposte dal modulo delle partite classificate: chi si è "specializzato" nelle sfide 2vs2 e nel corso della Stagione 1 ha raggiunto il ranking Oro ma senza andare oltre al Bronzo nelle altre categorie avrà comunque diritto al premio della corona d'Oro.

L'update di febbraio, comunque, non si limiterà a introdurre i premi per gli utenti della Stagione 1 ma andrà a rivedere l'intero sistema di gestione degli elementi di personalizzazione con un nuovo menù che mostrerà il livello di rarità di ogni oggetto e faciliterà la ricerca di Topper, decalcomanie, pitture, ruote, scie di razzo e antenne.

I premi della Stagione 1 riguarderanno solo gli utenti delle edizioni PC e PlayStation 4: la versione Xbox One di Rocket League, infatti, non è ancora disponibile e non lo sarà fino alla seconda metà di febbraio. In compenso, chi deciderà di acquistare quest'ultima versione potrà godere di tutti i contenuti rilasciati fino a questo momento sulle altre piattaforme, ivi compresi i bonus degli update gratuiti e le arene, le Battle-Cars e le personalizzazioni dei tre DLC Supersonic Fury, Revenge of the Battle-Cars e Chaos Run.

rocket-league-update-febbraio-2.jpg

Rocket League: svelati i DLC gratuiti e a pagamento di ottobre

Articolo originario del 19 settembre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

A dispetto dello straordinario successo di pubblico e di critica avuto con il progetto di Rocket League, li sviluppatori indipendenti di Psyonix preferiscono non dormire sugli allori e si rimettono alacremente al lavoro per sfornare entro le prossime settimane i nuovi contenuti del loro sorprendente platform-racing.

L'offerta ottembrina degli Psyonix sarà duplice: la prima sarà rappresentata da un update gratuito, mentre la seconda assumerà la forma del DLC a pagamento Revenge of Battle-Cars.

Il pacchetto aggiuntivo Revenge of Battle-Cars offrirà diversi contenuti premium per tutti gli appassionati del titolo, proponendo le versioni aggiornate di due bolidi classici del videogioco originario (il misconosciuto Supersonic Acrobatic Rocket-Powered Battle-Cars) e i relativi elementi per la personalizzazione estetica.


    Due Battle-Cars di SARPBC classiche, Scarab e Zippy
    12 nuovi adesivi (sei per ognuna delle nuove auto)
    Tre nuovi tipi di pittura (Toon Glossy, Toon Matte, Toon Wood)
    Due nuovi set di ruote (Scarab e Zippy)
    Due nuove Scie di razzo (Accelerato e Battle-Stars)
    Quattro nuovi Topper (Cavalier, Locomotive, Pixelated Shades, Shark Fin)
    Due nuove Antenne (Retro Balls da SARPBC)
    Cinque nuovi Trofei

In contemporanea con la pubblicazione del prossimo DLC di Rocket League verrà rilasciato un update gratuito con nuove bandiere nazionali e della community, musiche inedite, ottimizzazioni varie al netcode e al gameplay e due variazioni di arene esistenti: Urban Station (Notte) e Utopia Coliseum (Tramonto)

Revenge of the Battle-Cars e il nuovo aggiornamento di Rocket League dovrebbero approdare online nella prima metà di ottobre: l'espansione con le Battle-Cars storiche di SARPBC (e relative customizzazioni) sarà proposta su PlayStation 4 e PC/Steam al prezzo di 3,99 €.

  • shares
  • Mail