GTA: Vice City e San Andreas ottengono un nuovo rating su PlayStation 3

Tira aria di porting sul fronte Grand Theft Auto. Questo ci dice essenzialmente la menzione di Vice City e San Andreas sul sito dell'ESRB, organo americano deputato alla valutazione dei contenuti nei videogiochi. E quale miglior periodo se non quello a ridosso dell'uscita di Grand Theft Auto V, che probabilmente approderà finalmente durante la prossima primavera?

Ciò che lascia ancora una volta un po' perplessi è quanto gli operatori dell'ESRB scrivono riguardo ai giochi. In San Andreas, per esempio, si cita la presenza di "uso di droga", dicitura del tutto assente nella descrizione di Vice City. Eppure quest'ultimo comincia proprio con uno scambio di droga che finisce male. Senza contare, giusto per citarne uno, che Ken Rosenberg, l'avvocato per cui Tommy Vercetti svolge anche alcune missioni, si rivela essere un tossicodipendente in piena regola.

Ma la questione relativa ai criteri di valutazione è oramai storia vecchia (ed incompiuta, evidentemente). Tornando a ciò che più ci interessa, pare che i due fortunati episodi usciranno su PlayStation 3. Staremo a vedere se si tratterà di una sorta di double-pack con annesso supporto fisico, oppure (cosa più probabile) se saranno resi disponibili tramite PSN.

Intanto, come già segnalato dai cugini di Melablog, a breve uscirà una versione di GTA: Vice City per sistemi iOS. L'occasione, come avvenuto l'anno scorso per GTA III, è quella del decimo anniversario dall'uscita del gioco.

  • shares
  • Mail