Wolfenstein ritirato dalla Germania a causa della svastica?


Stando ad alcune voci che si stanno espandendo per la rete, sembra che Activision abbia ritirato o sia in procinto di farlo, le copie di Wolfenstein dagli scaffali tedeschi.

La causa dovrebbe risiedere nell'uso delle svastiche all'interno del gioco. Un team tedesco apposito, prima di far uscire il titolo in suolo teutonico, dovrebbe aver rimosso completamente il simbolo nazista dal software, ma sembra che alcuni siano sfuggiti e ora la società si trova costretta a ritirare le copie già in vendita.

In Germania vige da tempo una forte legislazione contro le svastiche, che sono di fatto vietate se non in un contesto storico o artistico. Esatto, incredibilmente i videogiochi ancora non vengono considerati "arte" e quindi non viene permesso.

Rimaniamo in attesa di commenti o conferme da parte di Activision, anche per sapere se il titolo verrà ripubblicato in forma "riveduta e corretta".

via | Kotaku

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: