Grand Theft Auto V costerà quasi 150 milioni di dollari, secondo gli analisti


Uno dei detti più comuni nel mondo degli affari è "per fare soldi devi spendere soldi", e pare proprio che Rockstar Games ne sia forte sostenitrice: secondo l'agenzia di analisi Sterne Agees, infatti, lo sviluppo di Grand Theft Auto V è costato alla software house quasi 150 milioni di dollari, anche a causa del recente rinvio. E questo, senza contare spese aggiuntive.

Grand Theft Auto V: galleria immagini

L'analista Arvind Bhatia ha spiegato che il team di sviluppo composto da 250 persone, al lavoro da cinque anni, è solo uno dei fattori che concorre al costo finale. Ci sono anche costi di marketing stimati fra i 70 e i 110 milioni di dollari. La cosa interessante è, però, che nonostante tutto questo, le stime di guadagno sono oltremodo rosee.

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

Nonostante tutto, infatti, si stima che vendendo "solo" 15 milioni di copie (risultato tranquillamente raggiungibile dal gioco), Grand Theft Auto V potrebbe portare nelle casse di Rockstar Games quasi 200 milioni di dollari di profitto (al netto delle spese) nell'anno fiscale. Se il gioco dovesse poi raggiungere vette come, ad esempio, 25 milioni di copie, il profitto sarebbe poco inferiore ai 400 milioni di dollari.

Secondo le stime del momento, sembra che GTA V possa vendere circa 18 milioni di copie, quindi un guadagno più che sostanzioso dovrebbe essere praticamente garantito.

Ricordiamo che Grand Theft Auto V è stato recentemente rinviato al 17 settembre 2013.

via | Games Industry

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: