Elite: Dangerous - l'espansione Horizons esce su Xbox One a inizio giugno

L'espansione Horizons di Elite Dangerous sarà disponibile su Xbox One a partire dal prossimo 3 giugno: ad annunciarlo sono gli stessi sviluppatori di Frontier Developments attraverso le pagine del loro sito ufficiale.

Già approdato su PC alla fine dello scorso anno, il corposo DLC di Elite Dangerous comprende tutti gli elementi aggiuntivi previsti dagli sviluppatori capitanati da David Braben nel corso della seconda stagione del loro apprezzato simulatore spaziale.

Al lancio, l'edizione Xbox One dell'espansione Horizons comprenderà tutti gli aggiornamenti pubblicati su Steam nel corso degli ultimi mesi e i moduli Planetary Landings e The Engineers: il primo introduce la possibilità di atterrare sulla superficie dei pianeti che popolano lo sconfinato universo digitale di Elite Dangerous e di sondarne i segreti attraverso l'impiego di speciali mezzi terrestri su ruote, mentre il secondo modulo si premura di aggiungere i bottini e un evoluto sistema di crafting degli elementi di equipaggiamento e delle armi della propria astronave.

Gli utenti della versione Xbox One originaria di Elite Dangerous potranno acquistare l'espansione Horizons al prezzo di 29,99€, mentre tutti coloro che approfitteranno del lancio di questo corposo DLC per iniziare a esplorare l'universo sci-fi di Frontier Developments potranno optare per l'edizione Elite Dangerous Commander Deluxe al prezzo di 49,99€.

Elite: Dangerous - Horizons, nuove immagini sugli atterraggi planetari

Articolo originario del 25 ottobre 2015 - a cura di Michele Galluzzi

I vertici di Frontier Developments ci offrono degli importanti aggiornamenti multimediali su Elite: Dangerous - Horizons sotto forma di immagini dedicate alla novità più attesa di questa corposa espansione, ossia la possibilità di superare il confine virtuale dell'orbita bassa dei mondi alieni per esplorarne la superficie a bordo della propria astronave o attraverso l'impiego di mezzi terrestri su ruote.

L'aggiunta del modulo Planetary Landing permetterà ai nostri piloti virtuali di acquisire nuovi elementi e materiali attraverso un inedito sistema di crafting e di looting particolarmente complesso, tramite il quale potenziare il proprio vascello o acquisire minerali e oggetti esotici da inviare negli spazioporti vicini.

Sempre grazie ad Horizons sarà poi possibile formare degli equipaggi cooperativi per esplorare i pianeti in compagnia dei propri amici, utilizzando assieme a loro dei caccia secondari presenti all'interno della stiva delle astronavi più grandi: la possibilità di formare un equipaggio cooperativo peraffrontare le missioni e le esplorazioni open-world ha reso necessaria l'implementazione del Creatore di Comandante, un modulo sandbox che darà modo agli utenti di scegliere le fattezze e i tratti distintivi del proprio pilota.

L'espansione Horizons di Elite: Dangerous si farà attendere da tutti gli appassionati di simulatori spaziali fino alla metà del 2016 su PC, Mac OS e Xbox One. L'approdo di questo corposo DLC su PlayStation 4, quasi sicuramente, coinciderà con il lancio del titolo originario (magari in un'edizione apposita da acquistare sia in digital delivery che in forma pacchettizzata), anch'esso previsto per il prossimo anno.

  • shares
  • Mail