Arcadecraft, il simulatore di Sala Giochi, disponibile per Xbox 360


Chi tra voi è un po' avanti con gli anni come chi scrive avrà di certo frequentato le fumose Sale Giochi degli anni '80. In quegli ambienti che intimorivano un po' i ragazzini che vi entravano la prima volta, vittime sacrificali del bulletto di quartiere, facevano bella mostra di sé coin-op, flipper e cabinati assortiti.

Chi non ha mai sognato dunque di gestire in proprio una di queste sale? Ora è possibile con Arcadecraft, un gioco Firebase Industries disponibile per il download come Xbox Live Indie Games. Il titolo manageriale costa 240 MS Points, una cifra tutto sommato abbordabile per provare l'ebbrezza di fallire gestire una Sala Giochi al posto di quei misteriosi personaggi (i mitici gestori) che tutti temevamo un pochino. Dopo la pausa altri dettagli.

In Arcadecraft, come proprietario e gestore della sala dei nostri sogni dobbiamo cercare di amministrare con accortezza i nostri affari, intervenendo anche materialmente sul locale acquistando i videogiochi, posizionandoli come meglio crediamo, oltre a cambiare pavimenti, pitturare pareti e decorare il locale aggiungendo grafiche e neon squisitamente anni '80.

Naturalmente sono disponibili nel gioco moltissimi arcade, ben 80, e tutti sono settabili nella difficoltà e nel prezzo per gestire meglio possibile gli affari ed attirare clientela, ma vanno anche mantenuti efficienti e riparati dagli inevitabili maltrattamenti dei clienti più focosi. Arcadecraft è disponibile ora per Xbox 360 e presto, forse, per PC su Windows 8.

  • shares
  • +1
  • Mail