Hunt: Horrors of the Gilded Age - ecco le prime immagini e scene di gioco

Lo sparatutto free-to-play di Crytek USA si mette in mostra durante l'E3 2014

L'E3 2014 offre ai ragazzi di Crytek USA Corp. l'occasione perfetta per mostrarci le prime immagini di gioco di Hunt: Horrors of the Gilded Age, lo sparatutto in terza persona realizzato con il contributo di David Adams e di tutti i designer, gli autori e i programmatori che hanno deciso di seguirlo e di imbarcarsi in questa nuova avventura dopo l'ingiusta chiusura di Vigil Games, lo studio artefice della serie action ruolistica di Darksiders.

I colleghi di IGN, oltretutto, hanno avuto modo di provare in anteprima il titolo attraverso una demo a porte chiuse tenutasi proprio in queste ore durante la fiera videoludica losangelina.

Guarda le primissime immagini di gioco di Hunt: Horrors of the Gilded Age, il prossimo sparatutto free-to-play di Crytek per PC e console

Il video che campeggia ad inizio articolo ci permette così di catapultarci nella dimensione di morte e distruzione che caratterizzerà questa nuova proprietà intellettuale ispirata a Left 4 Dead: i protagonisti dell'avventura saranno i membri di una valorosa stirpe di cacciatori di demoni del 19° secolo chiamata a fronteggiare la minaccia rappresentata da un'invasione di zombie e di creature della notte.

La data di lancio di Hunt: Horrors of the Gilded Age non è stata ancora annunciata e non lo sarà fino alla conclusione delle diverse fasi di beta testing che avranno luogo nei prossimi mesi per permettere ai ragazzi di David Adams di perfezionare le meccaniche di gioco e il comparto grafico prima dell'apertura ufficiale dei server su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Se l'idea di imbracciare un fucile a canne mozze per fare la festa a un esercito di non-morti vi esalta, potreste sempre provare a partecipare alla prima fase di beta a porte chiuse iscrivendovi sul sito ufficiale.

Hunt: Horrors of the Gilded Age - il nuovo sparatutto online di Crytek si presenta in video

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail