Scalebound slitta al 2017

L'ambizioso action ruolistico di Platinum Games non vedrà la luce prima della fine del 2016

I vertici di Platinum Games vincono il poco ambito premio per il primo rinvio videoludico del 2016 annunciando che Scalebound, il loro prossimo action-GDR in esclusiva su Xbox One, non ce la farà ad arrivare nel corso di quest'anno.

Lo slittamento alla prima metà del 2017 dell'uscita di questo ambizioso progetto a metà strada tra le avventure "alla Monster Hunter" e gli action nipponici in terza persona (di cui gli stessi Platinum Games sono tra i massimi esponenti) trova giustificazione nella volontà, espressa dallo stesso team di sviluppo attraverso le parole pronunciate dal direttore creativo di Microsoft Game Studios Ken Lobb, di garantire il più alto livello qualitativo possibile attraverso l'affinamento del comparto grafico, il miglioramento delle meccaniche di gioco e l'ampliamento delle possibilità free roaming da offrire all'utente: tre promesse che, appunto, richiedono più tempo per poter essere mantenute.

Il tempo guadagnato con questo posticipo darà inoltre modo agli autori di Platinum Games di stendere un canovaccio narrativo più profondo, specie per quanto riguarda i legami intessuti dal protagonista dell'avventura con i draghi che incontrerà nel corso della storia principale o nell'esplorazione libera dell'enorme mappa di gioco.

Per poter immergerci nelle atmosfere fantasy di Scalebound assieme a tutti gli appassionati di GDR d'azione su Xbox One, quindi, dovremo attendere almeno un altro anno.

via | Platinum Games, sito ufficiale

Scalebound: nuovi dettagli sull'esclusiva Xbox One di Platinum Games

Articolo originario dell'11 gennaio 2015 - a cura di Michele Galluzzi

Nel corso di un'intervista concessa ai curatori del canale YouTube di The Inner Circle, il direttore creativo dei Microsoft Game Studios Ken Lobb ci ha offerto delle succulenti indiscrezioni sul misterioso progetto di Scalebound, il nuovo titolo realizzato da Platinum Games in esclusiva per Xbox One.

A giudicare dalle parole pronunciate dal boss dei Microsoft Game Studios, Scalebound sarà un videogioco sorprendente, un titolo "tripla A" capace di esprimere al meglio le competenze maturate negli anni dal team di Platinum Games grazie a una comparto grafico di prim'ordine, a un plot narrativo profondo e a una formula di gioco originale, concettualmente simile a quella di Monster Hunter ma maggiormente votata all'azione e meno al grinding (con la ripetizione meccanica delle missioni per acquisire esperienza ed elementi di equipaggiamento più rari).

Scalebound 11-01-2015

Stando al buon Lobb, inoltre, i draghi intravisti nel video in cinematica dello scorso anno saranno una componente fondamentale dell'esperienza di gioco anche se non rappresenteranno una minaccia per il nostro alter-ego, dato che questi ultimi andranno visti come una sorta di "alleati indiretti" a cui affidarci in determinati frangenti dell'avventura.

La data di lancio di Scalebound, comunque, continua ad essere avvolta nel mistero: maggiori informazioni al riguardo (condite magari da delle inedite sequenze di gameplay) le avremo con ogni probabilità durante l'E3 2015 che si terrà nel giugno di quest'anno in quel di San Francisco. Nonostante le entusiastiche parole pronunciate di recente da Ken Lobb, però, la perdurante assenza di filmati di gioco veri e propri ci porta inesorabilmente a guardare al 2016 come all'anno più probabile per la commercializzazione di questo titolo che, lo ricordiamo, sarà proposto solo ed esclusivamente su Xbox One.

via | The Inner Circle, podcast YouTube

  • shares
  • Mail