Ouya: secondo gli analisti la nuova console open-source avrà lo stesso successo di iPhone

OUYA: galleria immagini
Oyua, la nuova console open-source basata sul sistema operativo Android, ha tutte le carte in regola per avere lo stesso enorme successo di iPhone. A dirlo dalle pagine di Games Industry è l'analista Mark Friedler.

«Credo che questo annuncio verrà ricordato nella storia come qualcosa di enorme, paragonabile all'annuncio di iPhone cinque anni fa. L'incredibile pletora di 25.000 prenotazioni della console in solo 24 ore ha mostrato che i videogiocatori vogliono democratizzare l'esperienza con la TV»

«Ho parlato con Brian Fargo di InXile (che a marzo su Kickstarter ha raccolto 900.000 dollari per Wasteland 2) e crede che i consumatori siano stanchi del dei soliti publisher di giochi ed esigano prodotti più creativi invece che una serie infinita di seguiti pubblicati dai leader del mercato. In 48 ore il mondo delle console è stato capovolto da una console aperta dal costo inferiore ai 100 dollari, la cui missione è di rendere i giochi meno costosi e addirittura gratuiti.»

Ricordiamo che Ouya è una console aperta su cui sarò possibile sviluppare qualsiasi software senza alcuna restrizione. Sarà basata su Android 4.0 ed equipaggiata con un hardware comparabile a quello di un tablet di ultima generazione (Tegra 3, 1GB di RAM, Wi-fi/bluetooth, collegamento HDMI e supporto 1080p). La commercializzazione è attesa per il primo trimestre 2013 a un prezzo di 99 dollari.

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: