World of Warcraft: Cataclysm – la metà delle ore di gioco totali ripartite tra l’11% dei giocatori

Quello che vedete nel titolo non è uno scioglilingua, ma il risultato di una ricerca effettuata da Raptr dopo l’uscita di World of Warcraft: Cataclysm nei negozi, avvenuta lo scorso 7 dicembre. Per chi non è appassionato di MMORPG (oltre che abitante di Marte), Cataclysm è la terza espansione del best seller videoludico World of


Quello che vedete nel titolo non è uno scioglilingua, ma il risultato di una ricerca effettuata da Raptr dopo l’uscita di World of Warcraft: Cataclysm nei negozi, avvenuta lo scorso 7 dicembre. Per chi non è appassionato di MMORPG (oltre che abitante di Marte), Cataclysm è la terza espansione del best seller videoludico World of Warcraft, titolo in grado di richiamare a sé nel corso degli anni oltre 10 milioni di giocatori.

Grazie a questo studio scopriamo che in una settimana la metà delle ore totali dedicate a Cataclysm da Tauren, Elfi e compagnia bella è stata ripartita solo tra l’11% del numero totale di giocatori, evidenziando quindi una spaccatura netta tra i cosiddetti hardcore player e i giocatori più occasionali. Particolarmente spaventosa, se non ai limiti del ricovero coatto, la cifra riguardante il giocatore più assiduo, che in 7 giorni ha totalizzato 149 ore di gioco su 168 totali di una durata di una settimana.

A ogni modo la statistica spezza anche una lancia in favore di World of Warcraft e dei MMORPG in generale, troppo spesso visti come unica fonte di “perdizione videoludica”: il numero di ore totale dopo il lancio del gioco sarebbe di fatto paragonabile a quello di Call of Duty: Black Ops e Halo: Reach, accomunando così anche gli shooter in prima persona di primo livello sul mercato. Come al solito, direi che il confine tra passatempo e dipendenza vera e propria resta tutto al buon senso.

Via | Kotaku

Ti potrebbe interessare
Streets of Rage rivive grazie a un remake “amatoriale”
Pc Picchiaduro

Streets of Rage rivive grazie a un remake “amatoriale”

Ci sono passioni, soprattutto tra gli amanti dei videogiochi, che nonostante il passare degli anni non accennano minimamente ad affievolirsi, ma anzi con le dovute condizioni riescono ad aumentare e a sfociare in progetti degni di nota, nonché di tutta la nostra stima da cultori dell’intrattenimento elettronico. Tali altisonanti parole per introdurre il lavoro “amatoriale”

Famitsu rivela i primi dati di vendita del DSi XL
Hardware Mercato Varie

Famitsu rivela i primi dati di vendita del DSi XL

O Giappone dolce Giappone! Famitsu ha pubblicato i dati di vendita inerenti i primi due giorni di commercializzazione dell’ultimo arrivato DSi XL. Non cifre da capogiro, ma numeri comunque di un certo spessore, se si considera l’incredibile bacino d’utenza di cui gode il portatile Nintendo.Ebbene, stando ai dati in possesso di Enterbrain, la fresca console

DiRT 2: nuove immagini e indiscrezioni
Guida Pc Ps3

DiRT 2: nuove immagini e indiscrezioni

A quindici giorni di distanza dall’ultimo video mostrato al pubblico, Codemasters torna finalmente ad occuparsi di DiRT 2 mostrandoci una nuova serie di immagini e concedendosi contemporaneamente alle amorevoli attenzioni dei giornalisti di Rock, Paper, Shotgun (RPS per gli amici), talmente amorevoli da portare il capo designer Matt Horsman a rilasciare una serie di succose

Universe At War posticipato al 2008
Pc Xbox 360

Universe At War posticipato al 2008

Sega e Petroglyph ha annunciato di aver posticipato la data di uscita di Universe At War per PC a gennaio 2008, portandone così l’ingresso sul mercato più vicino temporalmente a quello della versione Xbox 360. Una decisione maturata probabilmente proprio a causa di uno degli aspetti più interessanti del gioco, cioè il multiplayer cross-platform tra