Warface è disponibile, ecco il trailer di lancio del free-to-play di Crytek

Crytek apre le danze per Warface: l'FPS esce dalla beta e diventa pubblico, struttura free-to-play e micro-transazioni facoltative.

Dopo una lunghissima fase di beta iniziata nei primi giorni dell'anno Warface è finalmente pronto per il lancio in Nord America ed Europa, dove può essere scaricato già da ora su PC a costo zero come da tradizione free-to-play. Tutto quello che bisogna fare per giocare è andare sulla pagina ufficiale, iscriversi inserendo quelle poche informazioni richieste e scaricare il gioco, che verrà eseguito direttamente da browser usando un sistema di extension già utilizzato su altri titoli free-to-play.

Per celebrare il lancio Crytek ha pubblicato un nuovo video dedicato alla trama di fondo del gioco e della "lotta di potere tra due forze rivali all’interno del gioco: Warface e Blackwood", basato però interamente su animazioni completamente scriptate. Per avere un'idea più completa del gioco vi rimandiamo alle gallerie d'immagini di gameplay oppure al trailer di lancio della vecchia beta privata di gennaio 2013.

Il gioco può essere giocato gratuitamente, ma chiaramente si appoggia alla tipica infrastruttura a micro-transazioni che ci permette di personalizzare il personaggio con nuovi armamenti, bonus e abilità di classe. Ecco un estratto da un nostro articolo di settembre che sintetizza gli aspetti a micro-transazioni:

"I potenziamenti, le armi e i “bonus di classe” acquistabili nel negozio digitale del titolo saranno parametrati al livello del proprio personaggio e rifletteranno la “letalità” e l’efficacia degli elementi di equipaggiamento della dotazione standard.Per poter accedere alle armi più potenti, di conseguenza, bisognerà raggiungere un congruo livello di esperienza: in questo modo, chi vorrà rivolgersi negozio interno di Warface potrà farlo senza alcuna limitazione, ma solo per personalizzare l’aspetto del proprio alter-ego: tutto il resto, dai fucili automatici agli esplosivi, sarà legato indissolubilmente al sistema di level-up e al conseguimento dei gradi."

La prima versione console arriverà solo nel 2014 su Xbox 360, a cui seguirà eventualmente una PlayStation 3 non ancora confermata dallo sviluppatore.

  • shares
  • Mail