Ghost Recon: Future Soldier - niente versione PC, troppi pirati

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini

In un'intervista rilasciata di recente ai colleghi di PC Gamer, il produttore di Ubisoft Paris Sébastien Arnoult ci ha informati che Ghost Recon: Future Soldier, purtroppo, non vedrà la luce su PC per colpa della forte diffusione della pirateria su questa specifica piattaforma.

"Su PC, la pirateria è una pratica che coinvolge il 95% dei giocatori. Il progetto di Ghost Recon Online è nato proprio per questo, ci siamo adattati alla precaria situazione esistente e per cambiare la mentalità dei pirati abbiamo pensato di offrire loro un prodotto gratuito e accessibile come e più di quelli che si possono trovare in maniera illegale su Pirate Bay. Il dispendioso modello di sviluppo di Future Soldier e dei titoli analoghi non è più sostenibile su di una piattaforma con il 95% di pirateria."

Le parole concise e dirette di Sébastien Arnoult hanno il pregio ulteriore di chiarire definitivamente la situazione della versione PC di I Am Alive, cancellata qualche giorno fa da Ubisoft senza alcuna spiegazione precisa ma solo con un lungo e disarticolato discorso sulla tempistica di sviluppo, sulle speranze dei produttori e, solo indirettamente, sulle conseguenze della pirateria. Il 9 marzo 2012, quindi, Ghost Recon: Future Soldier uscirà solo su PlayStation 3 e Xbox 360.

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: